Auteri a Padova Sport: “Padova-Nocerina è Golia contro Davide. La partita con il Torino? Vale il verdetto del campo”

Auteri a Padova Sport: “Padova-Nocerina è Golia contro Davide. La partita con il Torino? Vale il verdetto del campo”

Commenta per primo!

L’allenatore della Nocerina, Gaetano Auteri, avversario del Padova sabato all’Euganeo, è intervenuto questa sera durante la trasmissione Padova Sport. Il tecnico dei molossi ha parlato prima della sua situazione: “Se mi sento in bilico? E’ l’utimo dei miei pensieri – ha spiegato – quando fai questo mestiere impari a convivere con situazioni precarie e un po’ particolari. Con la società ci conosciamo da un anno e mezzo, siamo un po’ in difficoltà, forse ci siamo un po’ innervositi ultimamente. Manca una partita e poi c’è tutto il girone di ritorno, interverremo anche al mercato di gennaio”. Auteri ha poi parlato degli obiettivi della squadra: “Il nostro obiettivo è quello della salvezza, un po’ di tensione ci ha fatto perdere tranquillità e giochiamo meno rispetto all’inizio. A volte basta ci servirebbe un piccolo episodio favorevole per far riscattare componenti che abbiamo dentro di noi”. Sabato c’è il Padova…”Sarà scelto chi sta meglio sotto il profilo mentale – ha detto l’allenatore della Nocerina – ce la giocheremo e cercheremo di essere pratici”. Dallo studio arrivano i complimenti del collega Gianfranco Bellotto, che fa riferimento all’ottima prova della Nocerina a Cittadella: “Anche in quella partita – ha risposto Auteri – abbiamo capovolto la gara grazie ad episodi”. Tornando sul Padova: “Non abbiamo niente da perdere, per una volta possiamo essere più liberi mentalmente. La prepareremo come sempre, sapendo di avere davanti un avversario costruito per essere molto competitivo, con giocatori che possono cambiare partita da un momento all’altro. E’ un po’ Davide contro Golia. Padova-Torino di mercoledì? In quella partita era meritatamente in vantaggio il Padova, prima del black-out. Dal Canto parte da una grande condizione di privilegio, vedo già una partita in cui il Padova dovrà solo stare attento, la partita è già fatta, troppo poco il tempo, anche per influenzare la partita successiva contro di noi. Giusta la decisione del Giudice? Sì, vale il verdetto del campo”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy