Avellino-Padova, occhio al gigante bulgaro. Ecco la probabile formazione dei biancoverdi

Avellino-Padova, occhio al gigante bulgaro. Ecco la probabile formazione dei biancoverdi

Commenta per primo!

E’ uno dei giocatori più in forma della scatenata banda di Rastelli, parliamo dell’attaccante bulgaro dell’Avellino Andrey Galabinov, 8 reti finora. Centravanti classico, potente fisicamente, non raffinatissimo quanto a tecnica ma alquanto efficace in zona gol. Da sempre in Italia, Galabinov (classe ’88), ha vagabondato in diverse piazze fino all’esplosione nella scorsa stagione con il Gubbio in Lega Pro: quest’anno il Livorno, proprietario del cartellino, vuole testarne le potenzialità in B per capire se il bulgaro può ripercorrere, ad esempio, le orme di Paulinho. La risposta, per ora è positiva.

Probabile formazione. Domani al Partenio Rastelli ha in mente in attacco una staffetta tra Soncin e Galabinov, confermato Castaldo. Squalificato D’Angelo, al suo posto spazio ad Angiulli. A centrocampo anche il padovano di Piove di Sacco, ex Cittadella, Eros Schiavon.

3-5-2: Seculin; Izzo, Fabbro, Pisacane; Zappacosta, Schiavon, Arini, Angiulli, Bittante; Castaldo, Galabinov.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy