Bari-Padova, le pagelle

Bari-Padova, le pagelle

Commenta per primo!

Mazzoni 6,5: Incolpevole sui gol, si fa trovare pronto sul diagonale di Sciaudone.

Santacroce 5,5: Defendi lo sovrasta in elevazione in occasione del primo gol, soffre la dinamicità dell’attaccante pugliese anche nel corso della partita.

Benedetti 6: Qualche buona chiusura difensiva, va decisamente meglio nella ripresa

Carini 6: Vedi Benedetti, traballa nel primo tempo ma acquista sicurezza nella seconda parte della gara.

Laczko 6: Si fa notare per un salvataggio importante, sul tiro-cross di Defendi. Per il resto fatica molto, al solito.

Ciano 5: Inconcludente, arriva al tiro un paio di volte sbagliando clamorosamente la mira. Nell’intervallo lo sostituisce Melchiorri. 

(1′ st Melchiorri) 6: Fa un gran lavoro, recuperando palloni anche in difesa. Ma è un po’ impreciso in zona-gol. Nel finale “rischia” di trovare un po’ casualmente la rete del 3-2.

Iori 6: Meglio nel secondo tempo quando il Padova passa al centrocampo a tre. 

Cuffa 7: Ha il grande merito di spezzare l’incredibile predominio barese nel primo tempo. Dal suo gol (bello tra l’altro) nasce la rimonta del Padova. Trascinatore.

Jelenic 6: Lotta finche ne ha, talvolta in modo “disordinato” ma spesso risulta efficace.

(23′ st Osuji) s.v.

Pasquato 6: Impalpabile nel primo tempo, più convincente nella ripresa. Non il miglior Pasquato.

(34′ st Celjak) s.v.

Vantaggiato 7: Bari lo fa tornare decisivo. Assist per Cuffa e gol, una giornata da incorniciare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy