Belluno, il patron di Ital Lenti tuona: “Rigore nettissimo sul nostro Mosca”

Belluno, il patron di Ital Lenti tuona: “Rigore nettissimo sul nostro Mosca”

Commenta per primo!

Incavolato e felice. Sensazioni contrastanti, nell’animo di Paolo Polzotto, lo sponsor principale del Belluno con il marchio Ital-Lenti: «Sono molto contento per la prova dei ragazzi, allo stesso tempo provo della rabbia per come è andata a finire, oltre che per quella massima punizione che non ci è stata data e, secondo me, era nettissima. Purtroppo l’arbitro non l’ha vista, altrimenti saremmo qui a commentare un risultato diverso e molto più incoraggiante per noi. Per il resto, ho visto tantissima gente: mi piacerebbe avere qualche spettatore in più al Polisportivo, visto che stiamo facendo un campionato così importante». Il direttore sportivo Augusto Fardin non ha niente da dire sulla condotta della squadra: «Penso che abbia fatto tutto il possibile e non sia stata premiata. Mi sarebbe piaciuto giocarla a Belluno questa gara, magari di fronte a due o tremila spettatori. Vorrà dire che ci riproveremo al ritorno, intanto usciamo benissimo da questa prova»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy