Bresseo, Vantaggiato influenzato. Affaticamento per Cuffa

Bresseo, Vantaggiato influenzato. Affaticamento per Cuffa

È un Padova a ranghi ridotti quello che si sta allenando a Bresseo. L’epidemia influenzale ha colpito Cristian Pasquato, Fabiano Santacroce e Daniele Vantaggiato, con quest’ultimo che ieri è sbarcato al centro sportivo ma ha abbandonato lo spogliatoio per tornare a casa poco dopo che i compagni erano entrati in campo, per non rischiare di peggiorare il proprio malessere, come confidato anche all’ad Valentini che l’ha incrociato sul viale d’uscita. Intanto preoccupa l’infortunio accusato da Francesco Modesto nei primi istanti della seduta di ieri. Il terzino sinistro ha abbandonato il campo dolorante, facendo segno di aver sentito tirare la coscia sinistra dopo aver ricevuto un colpo al ginocchio. Oggi si capirà qualcosa in più sull’entità dell’infortunio, che non dovrebbe essere molto serio, anche se c’è il rischio che debba fermarsi ancora per qualche settimana, dopo i tre problemi muscolari (due alla coscia destra e uno a quella sinistra) patiti da agosto a dicembre. Sta correndo a parte, invece, Manuel Iori, in ripresa dopo l’operazione al ginocchio destro per la lesione al menisco. Il regista biancoscudato ovviamente non sarà a disposizione per la gara contro il Trapani (in programma venerdì 24 gennaio), ma forse già la settimana prossima si potrebbe capire con più precisione quando potrà ritornare in campo. Completano il quadro degli assenti Wilfred Osuji, che si sta allenando a parte per un fastidio muscolare e Enej Jelenic che continua a fare terapie per il problema al dito del piede, mentre Matias Cuffa non ha partecipato alla partitella finale per un affaticamento E così Mutti deve fare i conti con chi gli rimane e domani dirigerà l’ultima sessione di doppi allenamenti, prima del riposo di sabato. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy