Calori: “Vicente? E’ giovane, non deve scoraggiarsi”

Calori: “Vicente? E’ giovane, non deve scoraggiarsi”

Commenta per primo!

Bene la vittoria sul Cittadella, male l’atteggiamento, peccato per gli infortuni. In sintesi il pensiero di Alessandro Calori fotografa il quadro in casa Padova. I tre punti ottenuti con i cugini fanno ben sperare, ma l’incidente al ginocchio di Vicente rattrista.

Lungo stop. «Dispiace per lui – si affretta a spigare il mister -, si era integrato bene in squadra, ma tutto gli forgerà il carattere. E’ stata una casualità che frena la crescita professionale, ma è giovane e si rifarà. Tempo per dimostrare quanto vale ce n’è». Non è ora di preoccuparsi o abbozzare cambiamenti di modulo. «Questi siamo e faremo bene. La squadra non può dipendere da un singolo giocatore. Non dobbiamo tappare buchi. Ci sono Jidayi, Ronaldo e soprattutto Italiano».

Polemiche stroncate. Il regista torna prepotentemente d’attualità, dopo l’infortunio che l’ha bloccato a inizio stagione e le panchine subite. «Sono state tutte scelte tecniche. Non posso guardare ai singoli, ma devo pensare al collettivo. Siamo una rosa ampia, fatta di giocatori intelligenti. Tutti avranno spazio, la situazione è tranquilla e non c’è alcun caso. Discorso simile va fatto per Di Nardo. Si allena bene, ho la massima considerazione per lui. Ovvio che sia dispiaciuto di non giocare, mi preoccuperei se fosse il contrario. Fare qualcosa per il Padova vuol dire sacrificarsi. Presunte polemiche se ci sono le facciamo in spogliatoio, altrimenti si creano cose che non esistono».

Timore abruzzese. La prova col Cittadella ha regalato un’importante vittoria seppure non meritata. All’orizzonte (sabato) c’è il Pescare e Calori non ha dubbi. «Stanno bene, conoscono i loro mezzi e hanno cambiato poco rispetto al passato. Se vogliamo portare a casa i punti serve una prestazione bella, ma soprattutto concreta. Hanno degli esterni forti, si prepareranno, ma sono fiducioso di poter vedere ulteriori importanti progressi della mia squadra»

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy