Carini: “Il rigore a Palermo molto dubbio. Serena? Ha portato entusiasmo, con lui allenamenti più intensi”

Carini: “Il rigore a Palermo molto dubbio. Serena? Ha portato entusiasmo, con lui allenamenti più intensi”

Commenta per primo!

Queste le dichiarazioni di Filippo Carini, oggi in conferenza stampa a Bresseo:

“Il rigore? L’ho rivisto più una volta, lo giudico molto dubbio. È stato un gesto istintivo, sono arrivato in corsa lui calciava forte e non ho avuto il tempo di pensare ho tirato indietro braccio e sfortunatamente mi ha preso proprio li. L’ arbitro non ha visto neanche nulla di preciso, l’ha dato e basta. La prestazione secondo me è stata ottima, contro una signora squadra. Dispiace tornare senza punti, ma dev’essere uno stimolo per fare ben da qui in poi saranno tutte finali e dobbiamo fare più punti possibili. Il cambio ha portato tanto entusiasmo: bene per tutti, si andava molto più forte avendo più intensità. La delegazione? Quanto successo è successo, bisogna mettere da parte tutto, ripensarci non aiuta la tranquillità dell’ambiente. Andiamo avanti senza pensare più a quello che è successo. La squadra deve andare avanti insieme ai tifosi e remare verso la salvezza. Gli arbitraggi quest’anno tante volte sono stati sfavorevoli, ma non vogliiamo diventi un alibi, dobbiamo vincere e basta. Serena? Ha portato entusiasmo, durante gli allenamenti c’è più intensità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy