CESTARO: “ALTRO CHE HOTEL, LI MANDEREI IN RITIRO IN UN MASO”

CESTARO: “ALTRO CHE HOTEL, LI MANDEREI IN RITIRO IN UN MASO”

Silenzio stampa dei biancoscudati, parla solo il presidente Cestaro accompagnato in sala stampa da Sottovia e Potti. “Ho visto una squadra rinunciataria per quasi tutti i 90 minuti – spiega il presidente, scuro in volto – all’intervallo avevo parlato con i giocatori chiedendo di riversarsi in attacco, considerato che stavamo comunque perdendo, invece erano come bloccati e impauriti. Alla fine il gol è arrivato, per fortuna, ma non mi è piaciuto complessivamente l’atteggiamento. Questi giocatori sarebbero da mandare in ritiro in un maso in montagna al freddo, altro che hotel. Con Sabatini ci siamo scambiati un’occhiataccia, lui ha capito qual è il mio stato d’animo. Meglio riparlarne in settimana, a freddo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy