Cestaro: “Esco di scena. Faccio tanti auguri ai tifosi del Padova, me li porterò nel cuore”

Cestaro: “Esco di scena. Faccio tanti auguri ai tifosi del Padova, me li porterò nel cuore”

«Sì, esco di scena». Nessuna sorpresa dell’ultima ora, la frase, secca e che non si presta ad interpretazioni diverse, è stata pronunciata al telefono da Marcello Cestaro martedì 31 dicembre, discorrendo con i nostri colleghi di Telenuovo, che curavano l’ultima edizione dell’anno del Tg Biancoscudato. Da ieri, dunque, 1º gennaio 2014, il Calcio Padova è totalmente di Diego Penocchio, che ha acquisito il 52% del pacchetto azionario della Spa biancoscudata in mano al cavaliere vicentino. Cestaro, al vertice della società  per 10 anni, rimarrà  solo come sponsor sino al 2016, versando alla G-sport, socia dell’imprenditore bresciano, la cifra di 2,5 milioni di euro a stagione. «L’accordo siglato a suo tempo con il signor Penocchio prevedeva questo passaggio proprio nell’ultimo giorno dell’anno», ha confermato il proprietario della Unicomm di Dueville nella chiacchierata telefonica. Aggiungendo: «In questo momento mi sento solo di fare tanti auguri ai tifosi biancoscudati e di mandare loro un caloroso abbraccio: me li porto nel cuore oggi e me li porterò nel cuore anche domani e dopodomani perché 10 anni sono tanti e non si possono dimenticare, anche se non sempre le cose sono andate bene. Spero che questo 2014 riservi tante cose buone al Padova e, quando riuscirò, continuerò a venire a vedere le partite all’Euganeo». L’uscita di scena di Cestaro e della Unicomm tecnicamente dovrebbe essere completata in una decina di giorni. Resta da capire se le fidejussioni depositate in Lega e in banca continueranno a valere sino al 30 giugno o se Penocchio dovrà  farsene carico da subito.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy