CESTARO FURIBONDO: “BARUFFONE? LI PRENDO IO A CALCI NEL CULO”

CESTARO FURIBONDO: “BARUFFONE? LI PRENDO IO A CALCI NEL CULO”

L’intervista è pubblicata oggi su “Il Gazzettino” (articolo a firma Paolo Donà )

di Redazione PadovaSport.TV

Non l’ha presa proprio bene il presidente Cestaro la storia della (presunta?) lite nello spogliatoio tra alcuni giocatori del Padova, al termine della partita con l’Empoli. «Non ne so nulla – ha risposto il presidente al Gazzettino – Ero talmente arrabbiato che volutamente per due giorni non ho letto la rassegna stampa che mi hanno inviato». Dopo essersi fatto riferire dell’accaduto il Cavaliere ha commentato così: «Ci sono giocatori che parlano poco e altri che parlano. Di Nardo è un generoso, se si è lagnato lui… Strano che chi di dovere non mi abbia avvisato. Lo dovevo sapere, adesso mi arrabbio di brutto, e li prendo a calci nei c… Se il nostro attaccante si è arrabbiato, vuole dire che qualcuno in campo mena il can per l’aia. Prima che termini il ritiro voglio passare ancora a visitare la squadra per capire cosa è successo, prendo due o tre soggetti additati da lui e vado io in campo a spaccare… Non posso pensare di farmi prendere ulteriormente in giro».

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy