Cestaro-Vecchiato, vicina la resa dei conti con possibili new-entry

Cestaro-Vecchiato, vicina la resa dei conti con possibili new-entry

Si avvicina il primo faccia a faccia tra il presidente Marcello Cestaro e i fratelli Vecchiato titolari della Interbrau. Non è da escludere l’esistenza di terzi soggetti, sia contattati direttamente dal Padova (si è parlato del trevigiano Zanetti, ma non sembra un’ipotesi realistica), sia dai Vecchiato, che valutano di allargare la loro cordata a uno-due imprenditori per fare il loro ingresso nel pacchetto azionario del Padova. Ieri in serata si era sparsa la voce di un interessamento da parte di Francesco Chesi, emiliano trasferitosi da tempo in Veneto per lavoro, titolare della CF Metalli, con sede proprio a Padova, società che opera nel commercio e nella lavorazione superficiale di lamiere, nastri, tubi, barre in acciaio inox per grandi impianti, architettura edile, arredi interni e urbani e carpenteria metallica. L’anno scorso è stato pure sponsor sulle maglie del Portogruaro. Ma si tratta di indiscrezioni per ora senza fondamento: l’unica certezza è che il presidente Cestaro non può più andare avanti da solo e sarà costretto ad ascoltare tutti i potenziali acquirenti. Finché non sarà chiarita la situazione societaria, inoltre, il mercato e le scelte tecniche rimarranno a un punto fermo. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy