Dal Canto vuole un sosia di De Paula, Foschi sta setacciando il mercato

Dal Canto vuole un sosia di De Paula, Foschi sta setacciando il mercato

L’identikit è chiaro: il Padova farà di tutto per acquistare una prima punta con le caratteristiche di Marcos De Paula (che quasi sicuramente non tornerà in biancoscudato), ma che sia anche in grado di garantire un buon numero di gol. Dal Canto gradirebbe un centravanti capace di sfruttare in velocità gli assist di Italiano, di creare spazi e arrivare facilmente e ripetutamente alla conclusione in porta. Possibilmente anche dalla distanza. Magari non un un giocatore dalla tecnica eccelsa (per quella ci sono già i piedi sopraffini di Cutolo e Lazarevic), ma potente e in grado di farsi valere in mezzo all’area. Foschi sta setacciando il mercato alla ricerca di un giocatore che unisca queste caratteristiche, anche se non è affatto facile. Babacar è un’opzione anche se molto giovane e con pochissima esperienza (solo qualche sporadica apparizione con la maglia della Fiorentina). Altri nomi con caratteristiche simili a De Paula? Papa Waigo è un attaccante molto veloce, ma predilige partire dall’esterno e oltretutto non ha nelle proprie corde l’istinto del bomber. Stesso discorso per Makinwa. Il nome giusto sarebbe quello di Stefano Okaka, gigante di 1 metro e 90, che potrebbe tornare molto utile alla causa biancoscudata. Per ora non ci sono conferme di una trattativa in atto tra Padova e Roma, anche se gli ottimi rapporti tra i due ds (Foschi e Sabatini) potrebbero facilitare l’operazione. Non è esclusa la pista straniera, tantopiù che dall’anno scorso lo staff di osservatori del Padova è molto attento ai campionati esteri. Restano comunque sempre validi (anche se si tratta di giocatori con caratteristiche diverse da De Paula) i nomi di Cacia, Paloschi, Abbruscato. Molto più complicata l’ipotesi Budan e il ritorno di fiamma per Paulinho.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy