De Zerbi non ci sta: “Non mi aspettavo una simile mancanza di correttezza”

De Zerbi non ci sta: “Non mi aspettavo una simile mancanza di correttezza”

Commenta per primo!

“Ho parlato con l’intero organigramma del Padova, escluso il presidente. Stavano per riprendermi, poi si vede che è successo qualcosa. Non voglio assolutamente fare polemiche, ma ci sono rimasto male per il comportamento del Padova. Ho appreso tutto da un sito internet, non mi ha chiamato nessuno” questa l’amara riflessione di Roberto De Zerbi riportata da Il Gazzettino dopo il “blocco” della trattativa da parte del Padova. “Avevo completato le visite mediche – continua l’attaccante bresciano – anche più del normale, ma questo ci può stare. Non mi aspettavo una simile mancanza di correttezza. Ripeto, non entro certo in polemica a 33 anni, loro sanno come si sono comportati e come mi sono comportato io. In questo contesto, ho avuto il piacere di conoscere una bravissima persona come Pea. Alla mia età non mi pongo un problema di categoria. io non ho pregato nessuno, ed è normale che la società faccia le sue scelte; oltretutto all’attacco sono tutti grandi giocatori. Ma dovevamo informare prima di tutto me, e poi la stampa. Sono cose elementari”. De Zerbi ieri in serata aveva parlato ai microfoni di TMW di mancanza di stile da parte del Padova, ora la trattativa è veramente chiusa: “Non so per loro, ma per me sì”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy