Emergenza attacco, ora il Padova accelera sul mercato

Emergenza attacco, ora il Padova accelera sul mercato

Con Di Gennaro ancora out, Di Nardo a mezzo servizio e l’infortunio di ieri di Vantaggiato, che terrà il brindisino lontano dai campi per almeno un mese, il Padova ancora prima di cominciare la stagione si trova a far fronte ad una vera e proprio emergenza in attacco. Domenica il calendario indica la prima sfida ufficiale contro il Ravenna, partita valida per la Coppa Italia (non certo un obiettivo di primaria importanza per i biancoscudati, ancora in fase di rodaggio). Calori contro la formazione romagnola potrà contare su Filippini (autore della doppietta all’Este), che tuttavia, rimane nella lista dei cedibili. L’ex attaccante dell’Atalanta, però, non partirà prima dell’arrivo della tanto attesa punta. Foschi, che ieri sera in sala stampa al termine della partita ha preferito non parlare di mercato, ha già in mente di accelerare la trattativa con Succi e De Paula. Allo stato attuale delle cose, le possibilità di concludere a breve appaiono più concrete nel caso del palermitano. Il passaggio in biancoscudato di De Paula infatti è ostacolato dall’allenatore gialloblu Pioli, che dopo aver ammirato nell’ultima amichevole il brasiliano, ha deciso di prendere tempo per valutarlo un po’ meglio. Più facile che si sblocchi l’affare Succi, che il Padova a questo punto vorrebbe già schierare in campo per la prima di campionato contro il Novara. Se l’ex centravanti del Ravenna non dovesse ancora dimostrarsi convinto della destinazione padovana, non è da escludere che Foschi cambi decisamente obiettivo per concentrarsi su altri nomi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy