ESCLUSIVA Radrezza: “La mia priorità  è il Padova. Tifo per De Franceschi ds”

ESCLUSIVA Radrezza: “La mia priorità  è il Padova. Tifo per De Franceschi ds”

Igor Radrezza, talento classe ’93, è rientrato al Padova dopo il prestito al Castiglione, in cui ha potuto collezionare 23 presenze in Seconda Divisione. E’ stato impossibile non accostare il giovane centrocampista ai colori biancoscudati dopo il diktat societario imposto dal presidente Cestaro: budget ridotto e squadra giovane. Per questo Radrezza rientra nei paramentri, sopratutto se si aggiunge una buona dose di talento e un forte attaccamento alla maglia. Radrezza è intervenuto ai nostri microfoni in esclusiva.

Igor, si sa qualcosa sul tuo futuro?

“Non si sa nulla ancora. Come saprete, sto aspettando che la società risolva la propria situazione. Una volta definito il presidente e il direttore sportivo, mi recherò in società per parlare. Di sicuro la mia priorità è il Padova. Quando ho letto che Cestaro avrebbe puntato, per la prossima stagione, sui giovani sono stato colpito positivamente. Questo vuol dire che dei ragazzi come me hanno la possibilità di rientare al Padova e di cercare di ritagliarsi il proprio spazio. Mi auguro che De Franceschi possa essere nominato ancora direttore sportivo perchè è una persona competente. Ho un buon rapporto con lui, e lo ringrazierò sempre per avermi mandato a fare esperienza al Castiglione. Lui mi conosce bene, e se fosse il nuovo d.s. avrei più probabilità di rimanere.”

Il momento della società?

“E’ una situazione molto strana, insolita, che mi ha fatto un pò preoccupare. E’ da undici che anni sono al Padova e non è mai capitato che a fine stagione non si sapesse gli incarichi della dirigenza. Non so pechè quest’anno sia andata diversamente, ma mi auguro che si possa trovare una situazione che giovi all’ambiente biancoscudato. Spero che Cestaro possa rimanere presidente: non è facile infatti trovare persone del genere, che hanno a  cuore il benessere della squadra e che investino molto.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy