FINALE Padova-Pescara 2-1 (Vinicius 36′ pt, Improta 16′ st, Mascara 17′ st)

FINALE Padova-Pescara 2-1 (Vinicius 36′ pt, Improta 16′ st, Mascara 17′ st)

PADOVA (4-4-2): Mazzoni; Kelic (27′ st Bellemo), Carini, Benedetti, Vinicius; Jelenic (23′ st Almici), Iori, Moretti, Improta (36′ st Di Matteo); Melchiorri, Rocchi. Nocchi, Bellemo, Feczesin, Vantaggiato, Pasquato, Diakite, Pasa. All. Serena.

PESCARA (3-5-2): Pelizzoli; Capuano, Zuparic, Bocchetti (4′ st Cutolo); Balzano, Bovo, Mascara, Ragusa (4′ st Selasi), Rossi; Politano (39′ st Sforzini), Caprari. A disp.: Belardi, Zauri, Fornito, Maniero, Nielsen, Di Francesco. All. Cosmi.

ARBITRO: Gavillucci di Latina. Ammoniti: Melchiorri, Zuparic, Kelic.

 

SECONDO TEMPO:

45′ – Sei minuti di recupero.

33′ – Il Pescara non ci sta a perdere, abruzzesi ancora riversati nell’area biancoscudata. Bovo e Politano provano la conclusione a rete senza fortuna.

28′ – Ancora Pescara in avanti con una conclusione di Cutolo ribattuta da Mazzoni.

27′ – Entra il giovane Bellemo al posto di Kelic

25′ – Doppia occasione per il Pescara, prima conclusione di Cutolo di sinistro che si stampa sulla traversa, poi Selasi impegna Mazzoni in angolo! 

17′ – GOL DEL PESCARA Immediata risposta abruzzese, segna Mascara ben servito da Cutolo.

16′ – GOOOL DEL PADOVA! Importa raddoppia per il Padova, sugli sviluppi di un angolo battuto da Vinicius.

7′ – Zuparic stende Melchiorri e viene ammonito. 

4′ – Doppio cambio nel Pescara: fuori Ragusa e Bocchetti, dentro Cutolo e Selasi.

3′ – Doppia occasione per il Padova, prima Melchiorri (respinta di Pelizzoli) poi ancora l’attaccante: palla fuori

2′ – Sinistro di Politano, Mazzoni para a terra.

1′ – Ripartiti

PRIMO TEMPO:

46′ – Fine primo tempo.

45′ – Melchiorri arriva quasi a tu per tu con Pelizzoli ma colpisce male, il pallone s’impenna… Brutto errore da parte dell’attaccante, vicino al 2-0.

36′ – GOL DEL PADOVA, conclusione dalla sinistra di Vinicius. 

35′ – Bell’azione di Jelenic, che si prepara la conclusione e sfiora il palo. Applausi per lo sloveno.

34′ – Tiro di Improta da dentro l’area, smorzato dall’intervento di un difensore del Pescara.

33′ – Tiro di Politano: conclusione fuori misura. 

27′ – Ci prova Ragusa dalla sinistra, conclusione e parata a terra di Mazzoni.

16′ – Primo corner della gara, battuto dal Pescara che sta giocando con un inedito 3-5-2 con mascara addirittura impiegato nel ruolo di regista.

10′ – Conclusione da fuori area dell’ex Bovo, palla sopra la traversa.

1′ – Partiti. Stadio semivuoto.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy