Franco pronto a ogni sacrificio: “Dove mi mette il mister io gioco”

Franco pronto a ogni sacrificio: “Dove mi mette il mister io gioco”

Ci sarà da fare qualche sacrificio lunedì contro il Torino. Il terzino Franco, per esempio, vista l’emorragia di squalifiche in difesa, potrebbe giocare al centro. Nessun problema per il giocatore pugliese: “Non abbiamo ancora provato niente con il mister, ma dove mi sarà chiesto di giocare io giocherò senza alcun problema. Potrebbe essere che giochino due giocatori esperti al centro, ma sono valutazioni che farà l’allenatore nei prossimi giorni. Dovessi giocare al centro con Schiavi non ci sarebbero problemi, abbiamo un’ottima intesa e oltretutto – scherza Franco – parliamo la stessa lingua, visto che siamo entrambi di giù”. Ci saranno poi i giovani, come i fratelli Beccaro: “Sono dei bravi ragazzi – commenta Franco – sono convinto che daranno il loro contributo se il mister li chiamerà in causa”. Sull’atmosfera che ci sarà all’Olimpico: “Sarà una gara molto sentita, loro per quanto successo ultimamente giocheranno con più cativeria del solito, ma noi abbiamo bisogno di riprendere a correre e non lasceremo nulla al caso. Sono partite queste che a livello mentale si preparano da sole. Per quanto mi riguarda è la mia prima volta all’Olimpico, sarà emozionante”. Dopo l’allenamento (oggi a porte chiuse), partenza per il ritiro di Salsomaggiore.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy