Gallozzi e Ronaldo: “Mister, noi siamo pronti!”

Gallozzi e Ronaldo: “Mister, noi siamo pronti!”

Commenta per primo!

“Sono rammaricato per il risultato, il 4-0 rode…” Marco Gallozzi non si nasconde e ammette la delusione, ma si lascia andare anche ad una riflessione “Ho l’impressione che l’arbitro abbia lasciato correre un po’ troppo…”

In effetti il primo gol, a primo acchito, dalla tribuna e dal campo poteva sembrare un gol fantasma ma le immagini televisive hanno confermato la validità della rete. Il secondo gol invece è nettamente in offside.

Gallozzi sembra intenzionato a mettere in crisi il mister visto che oggi ha mostrato, così come a Piacenza, personalità e carattere, riscuotendo apprezzamenti anche dalla stampa di casa. “Il mister punta su tutti -afferma il centrocampista- e ci ritiene tutti indispensabili. E’ questo che fa di noi un gruppo unito e coeso, che sa aiutarsi a vicenda. Il mio scopo è quello di crescere giorno dopo giorno e di restare concentrato in attesa della mia occasione. Sabato si va a Bergamo, e la partita con l’Atalanta per noi è molto importante, e personalmente spero di avere l’occasione di subentrare perchè ho tanta voglia di giocare. E cerco di dare sempre non il massimo, di più. Non sorprendetevi se questo Padova va forte, noi tutti diamo il 100% e siamo davvero un gruppo fantastico”.

“Io mi sento pronto -esordisce Ronaldo dopo la sua prima gara con la maglia del Padova- Al di là del risultato la cosa importante è che noi che non avevamo mai giocato siamo riusciti a mettere i 90 minuti nelle gambe e abbiamo potuto far vedere al mister qualcosa di più. Ci siamo un po’ persi dopo i primi due gol, e nessuno è contento di perdere 4-0, ma ripeto, è stato molto importante far prendere anche a noi il ritmo partita.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy