In tribuna anche Pastorello: “Solo come spettatore”

In tribuna anche Pastorello: “Solo come spettatore”

Poche presenze sugli spalti per la “prima” in Coppa Italia del Padova (1671 spettatori), in tribuna vip da sottolineare la presenza di Gianbattista Pastorello, che a fine giugno era stato indicato come possibile intermediario nella trattativa Preziosi-Cestaro per la cessione di alcune quote societarie al Re del Giocattolo (trattativa poi smentita dallo stesso Preziosi). “Cosa ci faccio qui? – sorride Pastorello – sono venuto a vedere il Padova dei miei amici Cestaro, Foschi e Calori. Non c’è nessun altro motivo, attualmente sono a Lugano e non posso davvero pensare ad altre società. Ho visto una buona squadra stasera, ma credo manchi ancora qualcosa. Contro il Ravenna i biancoscudati hanno strameritato, creando 8-9 occasioni da gol però qualche accorgimento è necessario. Tornerò qui all’Euganeo nel corso del campionato, impegni in Svizzera permettendo, perchè sono molto legato a questa piazza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy