La vice presidente Carron al decimo congresso provinciale dell’US Acli

La vice presidente Carron al decimo congresso provinciale dell’US Acli

Commenta per primo!

Lo sport, un’impresa. Questo il tema su cui si è discusso sabato scorso al Centro Civitas Vitae in occasione del decimo congresso provinciale dell’ Unione Sportiva Acli, cui ha partecipato per il Calcio Padova la vice presidente Barbara Carron assieme a molte personalità di spicco dello sport e della politica veneti come Marino Zorzato, Umberto Zampieri, Gianfranco Bardelle, Dino Ponchio e Silvana Santi. A rappresentare l’US Acli, il presidente nazionale Marco Galdiolo.

E’ stata sicuramente una giornata interessante, – ha dichiarato la vice presidente –  in cui ho avuto modo spiegare tutto il lavoro che il Padova svolge sui giovani attraverso il settore giovanile e il suo responsabile Giorgio Molon. Tramite il suo vivaio e attraverso iniziative come il “Progetto Scuola” il Calcio Padova svolge un ruolo attivo e rilevante di promozione sportiva ed educazione nel nostro territorio, soprattutto in un momento difficile come quello che stiamo vivendo. Il punto sui cui ci si è trovati d’accordo è la necessità di investire sui giovani proprio per ottenere una maggiore sostenibilità nella gestione delle società sportive”

Un contributo rilevante al dibattito è arrivato da due atleti protagonisti alla Paralimpiadi di Londra 2012, Francesco Bettella e Cecilia Camellini. “E’ stato un intervento che mi ha colpito molto – ha spiegato Carron – lo sport può dare e ricevere molto da persone come loro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy