Laczko alla stampa ungherese: “Scioccato dal comportamento dei dirigenti del Padova”

Laczko alla stampa ungherese: “Scioccato dal comportamento dei dirigenti del Padova”

Commenta per primo!

Dalle colonne di Nemzeti Sport arrivano le parole di Zsolt Laczko, difensore ungherese del Padova: “Lo scorso 26 gennaio abbiamo giocato la prima partita dell’anno e io sono sceso in campo come sempre. Il 5 febbraio, poi, sono stato convocato dalla società che mi ha comunicato che non sarei più stato utilizzato ma che avrei potuto continuare ad allenarmi con la squadra. Sono rimasto scioccato. Adesso voglio andarmene, ma loro non vogliono saperne niente di annullare il mio contratto. Non capisco perché mi paghino, visto che non mi fanno giocare. Chiedo maggior rispetto dal Padova. Adesso sto considerando alcune proposte da Russia, Ucraina e qualche altro campionato. E’ davvero un brutto momento”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy