Le parole degli ormai ex biancoscudati

Le parole degli ormai ex biancoscudati

Quando sembravano perse le speranze di sfoltire la rosa Foschi ha sferrato i suoi colpi da maestro e ha piazzato ben 5 giocatori: Giovannini (Foligno), Faìsca (Ascoli), Soncin (Grosseto), Lewandowski (Ascoli), Mbakogu (Juve Stabia).

Il Cobra è stato tra i primi a lasciare i campi di Bresseo oggi pomeriggio, e ha voluto ringraziare il Padova per la serietà che ha trovato in società. “Mi sono trovato benissimo, la piazza è stupenda e i tifosi sono meravigliosi. Ovviamente mi dispiace lasciare Padova, anche perché in squadra eravamo un gruppo molto affiatato, anche con gli ultimi arrivati. E tra meno di un mese invece li troverò da avversari. Fosse stato per me non me ne sarei andato, ma la Società ha ritenuto di considerare l’ipotesi di cedermi e alla fine si è trovata una soluzione che va bene ad entrambe le parti.”

Anche Giovannini è un po’ rammaricato per la partenza ma sa che il suo è solo un prestito e tra un anno tornerà all’ombra del Santo “Sarà l’occasione per mettermi in luce e magari guadagnarmi un posto nel Padova di domani”. Per Lewandowski destinazione Ascoli, dopo aver declinato l’offerta del Siracusa “Il Presidente aveva detto cose spiacevoli e assolutamente false (“Marc tieni più ai soldi che alla maglia”, ndr) quindi non mi andava proprio di tornare a Siracusa. Sono molto felice di andare ad Ascoli (dove andrà con Faìsca, che a Bresseo ha fatto finta di non sapere nulla del trasferimento), avrò la possibilità di giocare in B e mi giocherò le mie carte. Naturalmente mia moglie Stefania e il mio piccolo Cristian verranno con me!”.

Destano perplessità invece le parole di Alberto Filippini, rimasto a Padova nonostante le voci che lo volevano al Como. Uscendo da Bresseo, infatti, il bresciano ci ha confermato che resterà in biancoscudato ma “Se sapevo così allora potevo andare a Crotone! Mi avevano detto di non partire perché dovevo passare al Como invece poi non se n’è fatto più nulla.”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy