Le regole: 18 fuoriquota, salary cap solo per i nuovi contratti

Le regole: 18 fuoriquota, salary cap solo per i nuovi contratti

Il tanto chiacchierato salary cap, introdotto quest’anno dalla Lega Serie B, varrà solamente per i nuovi contratti stipulati dall’1 luglio 2013 in poi (per fare un esempio che riguarda da vicino il Padova, l’oneroso contratto di Daniele Vantaggiato che scadrà il prossimo anno non sarà ritoccato verso il basso). Nella costruzione della squadra per la prossima stagione, oltre alle nuove regole sui tetti salariali, ci sarà da fare i conti anche con le consuete limitazioni previste dalla Lega di Serie B nell’allestimento delle rose, pena la perdita dei relativi diritti. Quest’anno in organico potranno essere inseriti al massimo 18 fuoriquota, 2 under 23, illimitati under 21 e 2 giocatori bandiera, con almeno quattro stagioni nel club. Nel Padova godono di tale status Cuffa, Raimondi e Trevisan.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy