Legati a Padova Sport: “Centrale o terzino poco importa, voglio 75 punti”

Legati a Padova Sport: “Centrale o terzino poco importa, voglio 75 punti”

Commenta per primo!

Elia Legati ospite negli studi di Cafe 24 per la trasmissione Padova Sport ha affrontato stasera vari argomenti. Ecco alcune dichiarazioni divise per argomento:

SUCCI – Lo aspettiamo, è un grande giocatore e un ottimo professionista. Adesso lui pensa solo a guarire, quando torna si vedrà.

LE OFFERTE DALLA SERIE A – A giugno si era parlato di un mio possibile approdo in serie A, si sono fatte tante chiacchiere ma niente di definitivo. Quando poi ho sentito che il Padova voleva riscattarmi non ho prolungato la trattativa e ho accettato subito. Voglio la serie A con questa squadra, quest’anno è un obiettivo possibile.

RUOLI – Ho caratteristiche da centrale, ma mi adeguo volentieri a fare il terzino in caso di necessità. Dobbiamo tutti metterci in testa di fare 75 punti, non importa se il mister ci chiede di occupare un ruolo che non è esattamente il nostro. L’importante è raggiungere l’obiettivo.

CITTADELLA – Il gol fantasma? Ho visto i giocatori del Cittadella che si mettevano le mani nei capelli per la parata di Pelizzoli. Nessuno ha alzato la mano per reclamare il gol. Comunque è stato un episodio poco significativo, in fondo era il gol del 4-1. Ho visto un Cittadella un po’ distratto, specie in difesa. Spesso andavano in due sulla marcatura lasciando libero l’esterno. Comunque sono errori che alla terza giornata ci possono stare, c’è tutto il tempo per migliorare.

SCHIAVI – Con Schiavi piano piano stiamo migliorando l’intesa. Abbiamo avuto qualche problematica all’inizio, ma adesso stiamo andando meglio. Secondo me è simile a Cesar come caratteristiche, due centrali che badano al sodo.

MILANETTO E ITALIANO – Vedo che si allenano con grande serenità, non sentono questa concorrenza di cui si parla. Noi abbiamo bisogno di tutti e due per un campionato al vertice.

RIVALI – Per la serie A, oltre alla Samp che mi pare un po’ sopra a tutti e al Torino, vedo bene anche la Reggina. Squadra che ha cambiato poco e inserito giocatori importanto come Missiroli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy