LIVE La presentazione della squadra. Foschi annuncia Ruopolo

LIVE La presentazione della squadra. Foschi annuncia Ruopolo

Segui la presentazione della squadra live dall’Hotel La Residence di Abano.

16.29: Foschi: “Pedrelli? MI fa ridere questa storia che dovrebbe venire a Padova, mi dispiace davvero tanto per queste voci..”. Si chiude con una piccola polemica, poi Cestaro smorza i toni e riporta il sereno. Stefano Pedrelli era stato accostato quache giorno fa dalla Gazzetta al Padova per il ruolo di direttore generale, notizia smentita con forza dalla società biancoscudata.

16.27: Foschi: “Ringrazio la società e il presidente perchè mi ha dato la possibilità di rimanere ancora a Padova a lavorare, al fianco di Dal Canto. Sono pochi i presidente che mettono i ds nelle condizioni di lavorare come fa Cestaro”

16.24: Cestaro sul possibile ripescaggio: “Queste cose non ci sfiorano, pensiamo a mettere in piedi una squadra competitiva. Quello che succederà poi, vedremo… Ho già detto che secondo me certe regole andrebbero cambiate. Non è giusto che la società paghi per le colpe di un giocatore”.

16.21: Dal Canto: “Sono allenatore di una delle squadre più importanti della serie B, la pressione è inevitabile che ci sarà ma non deve essere un problema. Partire dall’inizio della stagione credo sia più facile rispetto che subentrare a stagione in corso come l’anno scorso”.

16.19: Dal Canto: “Ho tenuto Munzone, gli altri credo siano tutti professionisti che potranno darmi una mano. Con Sterchele ci ho giocato per più tempo, Berlese e Pasa li conoscevo da Treviso”.

16.17: Foschi: “Cesar? Ha fatto molto bene ma ha una certa età, c’erano da fare dei cambiamenti e ci dispiace. Il calcio è bello ma ogni tanto si deve girare pagina”.

16.16: Foschi: “De Paula? La proprietà del Chievo lo valuta di più di quanto pensiamo noi, da ieri abbiamo deciso di lasciar stare”.

16.15: Dal Canto: “Abbiamo tre portieri con caratterisitche diverse ma tutti affidabili, non penso sia produttiva l’alternanza dei portieri nel corso del campionato a meno che non ci siano problemi”.

16.13: Dal Canto: “Sbandierare obiettivi ora fuori portata è un po’ rischioso, stiamo allestendo una squadra forte ma questo non significa che sia tutto scontato”.

16.10: Foschi: “Donati è venuto per giocare, poi deciderà il mister. Gazzola è uno dei nomi che stiamo trattando insieme ad altri, ci vuole un po’ di pazienza”. Gag di Cestaro che interrompe Foschi fingendo di ricevere una telefonata da Ruopolo che rifiuta il trasferimento a Padova.

16.09: Foschi: “Ruopolo? E’ stato fatto tutto, deve solo firmare. Domani mattina farà le visite mediche e partirà con noi in ritiro”

16.07: Cestaro: “Adesso parliamo di serie A, poi magari durante il campionato riprenderemo la solita storia, salvezza… (risate generali). A parte gli scherzi i giocatori daranno il massimo”.

16.03: Cutolo: “Ringrazio per la possibilità di far parte di questo progetto, saluto tutti i tifosi”. Osuji: “Chiamatemi Willy, mi piace tanto questa società ringrazio Foschi per avermi preso, sono di poche parole, spero che quest’anno andrà a finire come deve finire perchè…. è tutto già scritto”. Franco e Pelizzoli: “Vogliamo dare il massimo e contribuire ai successi della squadra”. Marcolini: “L’anno scorso è stato raggiunto un grande obiettivo, quest’anno vogliamo fare ancora meglio”. Jelenic: “Ringrazio società e mister per l’opportunità, speriamo che questa stagione vada benissimo”. Lazarevic: “Contento di essere qui, ringrazio mister direttore e società per la possibilità di stare con loro. Cerchiamo di andare in serie A”. Donati: “Ringrazio mister direttore e società, sono contento di essere in una società ricca di entusiasmo, ci sono tutti i presupposti per fare una grande annata”. Perin: “Come già detto dagli altri compagni, ringrazio per l’opportunità. Speriamo bene per questo campionato”.

16.00: Foschi: “Tante società hanno già chiuso il mercato, ci sono tanti giocatori liberi e non è facile muoversi. Sono comunque contento di quanto fatto finora. Confidiamo in voi giornalisti di far capire che stiamo lavorando con grande passione

15.59: Dal Canto: “Abbiamo cercato giocatori funzionali al nostro gioco, magari non i più forti che c’erano in giro ma saranno molto utili”. Foschi: “C’è ancora tanto da lavorare, ancora qualcosa in entrata e in uscita in modo che l’organico sia completo e abbia in ogni ruolo una coppia di giocatori. Serve una punta o due punte per finalizzare il gioco e dobbiamo completare il reparto difensivo”.

15.56: Pilotto: “In bocca al lupo a tutti”. Peghin: “Veniamo da un campionato magico, con un po’ di amaro in bocca per l’ultima partita, vogliamo fare un grande campionato”.

15.54: La parola passa ai vice. Barbara Carron: “Avere già tutti questi nuovi acquisti significa aver lavorato bene, tra l’altro abbiamo iniziato tardi per via dei play-off. Complimenti a Foschi. I giocatori che sono arrivati li conosco, qualcosa so di loro e mi pare che abbiamo fatto un buon mercato”.

15.52: Cestaro: “Ringraziamo anche chi non è più con noi, i giocatori che sono andati via. Faccio sempre fatica ad abituarmi agli addii”

15.50: Cestaro: “Dobbiamo avere pazienza finche si conoscono e fanno gruppo. Sarà un anno non facile perchè abbiamo squadre importanti nel campionato. Pensiamo intanto a fare una buona preparazione in maniera tale che già dalle prime partite potremo vedere una buona squadra”.

15.48: Parola a Cestaro: “Confrontandoci con le esigenze del mister mi sembra che la rosa che abbiamo fin qui allestito sia buona. Dal mio punto di vista vedendo il palmares di ognuno mi sembra che la squadra sia competitiva e fatta di brave persone e uomini seri”.

15.46: C’è anche Donati alla presentazione anche se l’acquisto non è ancora stato ufficializzato.

15.45: Foschi racconta la prima parte di mercato.

ore 15.44: Introduzione di Gianni Potti, che dà la parola al mister Dal Canto. I giocatori nuovi vengono chiamati uno a uno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy