LIVE Scommesse, il giorno di Santoni. Palazzi deciderà  dopo Ferragosto

LIVE Scommesse, il giorno di Santoni. Palazzi deciderà  dopo Ferragosto

Potrebbe essere una giornata cruciale dell’inchiesta sul calcio scommesse, segui Live su Padova Sport tutti gli sviluppi.

ore 18.58: Santoni è uscito, bocche cucite attorno alle sue dichiarazioni. Sentito anche Corvia.

ore 17.34: Il giudice Salvini Guido Salvini ha deciso di rimettere a piede libero due fra i protagonisti dell’inchiesta sul calcioscommesse. Sono stati infatti revocati gli arresti domiciliari al direttore sportivo del Ravenna Giorgio Buffone, finito in manette a differenza dell’altro tesserato della società romagnola, il preparatore dei portieri Nicola Santoni che in queste ore è sotto interrogatorio. Per l’ex calciatore Gianfranco Parlato – uomo chiave, con Santoni, nella vicenda del presunto accomodamento di Atalanta-Piacenza – il magistrato ha invece disposto l’obbligo di firma.

ore 16.20: Carlo Gervasoni, dopo l’interrogatorio di questa mattina: “E’ andata bene ma non possiamo dire altro”, ha commentato il suo legale, Filippo Andreussi. Nel pomeriggio sono attesi Corvia (Lecce), Bressan (ex calciatore), Saverino (Reggiana) e Santoni (preparatore portieri Ravenna).

ore 15.00: Il gip di Cremona Guido Salvini ha disposto l’obbligo di firma e di dimora a Civitavecchia, città di cui è originario, per l’ex portiere della Cremonese, ora del Benevento, Marco Paoloni, fino a ieri ai domiciliari nell’ambito dell’inchiesta sulle partite truccate della Procura di Cremona.

ore 13.49: Il rinvio dell’interrogatorio di Doni, già ampiamente annunciato, è dovuto all’obbligo da parte dei giudici di ascoltare prima i giocatori direttamente coinvolti. Il capitano dell’Atalanta sarà sentito il 15 luglio.

ore 13.45: Palazzi a Sky, all’uscita della sede FIGC: “Cercheremo di fare al meglio come abbiamo sempre fatto, a breve saprete i calendari delle audizioni”.

ore 13.45: Ci scusiamo per i problemi di connessione tra le 12 e le 13 dovuti a lavori di manutenzione del server Aruba.

ore 11.30: In questo momento è in corso l’interrogatorio a Gervasoni.

ore 11.09: La Gazzetta ipotizza che la sentenza di primo grado dovrebbe arrivare verso il 15 agosto e la conclusione del processo sportivo dopo altre due settimane. Come si muoveranno a questo punto FIGC e Lega con i calendari di A già fissati per fine luglio e la partenza del campionato al 27 agosto (con gli anticipi)?

ore 11.02: Così il Procuratore Capo di Cremona, Roberto Di Martino alla Gazzetta: “Tutti sostengono di aver chiarito, invece nessuno ha alleggerito la propria posizione”.

ore 10.54: Le rivelazioni di Santoni (semmai decidesse di parlare) potrebbero mettere nei guai l’Atalanta, poichè il preparatore dei portieri del Ravenna avrebbe consegnato 40 mila euro al collaboratore tecnico del Viareggio Gianfranco Parlato al famoso casello di Parma, quale prezzo per “comprare” la vittoria dei bergamaschi contro il Piacenza.

ore 10.30: Ieri, intanto, Stefano Bettarini ha ribadito la sua estraneità ai fatti negli uffici romani della Figc. “Ho fatto valere i miei diritti – ha affermato – non ho nulla da nascondere e sono venuto a dire ciò che avrei voluto dire dal primo giugno quando è cominciata questa vicenda”.

ore 9.50: Oltre a Santoni, amico fraterno di Doni, saranno sentiti anche l’attaccante del Lecce Daniele Corvia, il difensore del Piacenza Carlo Gervasoni, e l’ex calciatore Mauro Bressan. Ma, per quanto riguarda il Padova, occhi e orecchie sono tutti puntati su Santoni.

ore 9.45: Oggi è il giorno dell’audizione di Santoni davanti alla Procura della Federcalcio, uno degli uomini chiave. Slittato come noto l’interrogatorio a Doni. L’atalantino ha ottenuto il rinvio al 15 luglio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy