Albinoleffe-Padova, le pagelle: Neto e gli esterni firmano lo show di Capodanno. Vita facile per la difesa

Albinoleffe-Padova, le pagelle: Neto e gli esterni firmano lo show di Capodanno. Vita facile per la difesa

Commenta per primo!

Bindi 6: Mai chiamato all’intervento strappa applausi a causa della cronica imprecisione seriana in sede di finalizzazione, si limita a svolgere con la consueta sicurezza i compiti di ordinaria amministrazione.

Sbraga 6,5: Si guadagna la riconferma dal primo minuto e non tradisce, apparendo letteralmente insuperabile grazie alle sue puntuali chiusure. I poco temibili attaccanti di casa oggi non avevano proprio speranze al suo cospetto…

Emerson 6,5: L’esperienza gli permettere di contenere agevolmente le iniziative degli avanti lombardi. Sceglie dunque di impreziosire la sua prova odierna con l’assist per il gol di Mandorlini direttamente su calcio di punizione.

Cappelletti 6,5: Dei tre centrali è quello che viene chiamato al minor lavoro, complice la brillante copertura di Favalli. Ha il merito di far scaturire l’azione del primo gol, con il suo traversone in area dalle retrovie in direzione di Madonna.

Madonna 7: Offre un sostanzioso contributo in entrambe le fasi, contenendo efficacemente gli esterni blucelesti e arrivando più volte al traversone in mezzo. Se poi ci aggiungiamo l’appoggio per la rete di Neto Pereira e i due tentativi verso i pali di Nordi, ecco maturare un meritatissimo “7” in pagella. D’altra parte in settimana lo aveva confessato di conoscere come le sue tasche il terreno dell’Atleti Azzurri d’Italia…

Mazzocco 6,5 : Non c’è occasione in cui non lo si veda seguire lo sviluppo dell’azione. Mastino onnipresente alle calcagna dei centrocampisti di casa, griffa una prestazione di grande quantità, come già fatto in altre occasioni in questa prima parte di stagione. Solamente Giorgione, al 50’, riesce nell’impresa di saltarlo. In cerca di immediato riscatto, il giovane centrocampista “libera” quindi Mandorlini per il punto del 3-0 di Favalli.

(dall’86’ Gaiola s.v.)

Filipe 6: Si accommiata dal Biancoscudo con una prestazione-fotocopia di quella offerta con la Sambenedettese: giocate scolastiche, elementari, mai rischiose. Ci si sarebbe probabilmente aspettati almeno un piccolo salto di qualità, ma evidentemente i problemi fisici che lo tediano sin da quest’estate non gli permettono proprio di accelerare i ritmi. Saluta la piazza da signore, incassando le parole di stima di mister Brevi e mostrando, con gli occhi lucidi, un sincero attaccamento alla maglia. Boa sorte Filipe!

Mandorlini 7: Si fa notare per qualche sbavatura di troppo, ma riscatta tutto con gli interessi realizzando il gol dello 0-2 agli sgoccioli della prima frazione e servendo a Favalli il pallone per il definitivo tris biancoscudato. In sostanza, decisamente più luci che ombre.

Favalli 7: Assieme a Madonna fa la differenza sulle corsie esterne, galoppando spesso e volentieri all’interno della trequarti di casa e rintuzzando senza affanni le offensive seriane. Il gol dello 0-3 è il giusto premio per il suo prezioso apporto odierno.

Altinier 5,5: Di cross in area ne cadono in abbondanza, ma lui la palla non la vede mai, faticando non poco a farsi trovare al posto giusto per concludere a rete. Terza partita consecutiva a secco, terzo 5,5 di fila. La sosta invernale gli permetterà di ricaricare le batterie in vista di una seconda parte di stagione nella quale il Padova non potrà prescindere dalle sue zampate vincenti.

(dal 75’ Alfageme) 6: Tocca tre palloni. Il primo lo recapita alla grande sui piedi di Neto Pereira nel cuore dell’area di rigore, il secondo lo perde malamente in fase contropiede, il terzo lo recupera in ripiegamento arretrato.

Neto Pereira 7: Festeggia anticipatamente il trentottesimo compleanno regalandosi una delle sue classiche prestazioni da applausi. Prima il gol, poi il costante lavoro da rifinitore offensivo, infine i meritati applausi dei tifosi giunti in terra bergamasca. Immarcescibile.

(dall’88’ Germinale s.v.)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy