Arriva a Padova e si prende la fascia: Pulzetti è il nuovo capitano biancoscudato

Arriva a Padova e si prende la fascia: Pulzetti è il nuovo capitano biancoscudato

Adesso è certo: il nuovo capitano del Padova sarà Nico Pulzetti. La sua esperienza (con lunga militanza in categorie superiori) e il suo carisma hanno convinto Bisoli e Zamuner. Nonostante sia appena arrivato in biancoscudato, l’ex centrocampista dello Spezia è già pronto a indossare i panni del leader e guidare la squadra verso l’obiettivo stagionale, ovvero la promozione in B. Ecco cos’ha dichiarato oggi a Il Mattino: “Non me l’aspettavo, sono sincero – ha detto Pulzetti, 33 anni – Se sono arrivato a Padova, è stato principalmente per il progetto, ma questa investitura così precoce mi riempie di responsabilità. Forse la società ha visto in me l’esperienza giusta, forse soprattutto l’aspetto umano. E io, la prima volta che ho parlato alla squadra e al mister, ho detto a tutti che questa fascia la porto come un simbolo, ma che sul mio braccio è come se ci fossero tutti i miei compagni. La onorerò fino alla fine: finché sarò in campo, per me sarà uno stimolo enorme. Se c’è un aspetto su cui dobbiamo migliorare ancora molto, è quello della concentrazione: col Brescia abbiamo sbagliato l’approccio, l’impatto iniziale alla partita, e abbiamo compromesso tutto già in avvio. Col Rende, una settimana prima, avevamo invece pensato che sarebbe stato tutto facile, dopo essere passati in vantaggio nei primi minuti. Sono errori che vanno metabolizzati, limati ed evitati il più possibile”. Le partenze di Neto Pereira e di Altinier hanno reso semplice la scelta, anche se a breve in rosa ci sarà Trevisan, che ha già indossato la fascia di capitano del Padova e che vanta oltre 100 presenze in biancoscudato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy