Brevi: “Parma e Venezia squadre da battere. Siamo il Padova, saranno gli altri a preoccuparsi di noi”

Brevi: “Parma e Venezia squadre da battere. Siamo il Padova, saranno gli altri a preoccuparsi di noi”

Commenta per primo!

Ecco le parole di mister Oscar Brevi raccolte prima dell’allenamento odierno: “Sarà un campionato stimolante, saranno tutte gare impegnative e importanti, tra l’altro anche in stadi importanti e con delle belle cornici di pubblico. Come ogni anno ci saranno squadre che saranno delle sorprese altre che magari pur investendo molto magari non renderanno come ci si aspetta, ricordiamoci che il calcio d’agosto spesso può trarre in inganno. Il Parma che ha messo davanti due giocatori di un’altra categoria e il Venezia che ha investito molto sulla carta sono le squadre da battere poi ci sono formazioni come Pordenone, Bassano, FeralpiSalò che vogliono confermare l’ottimo campionato fatto l’anno scorso, per noi avere squadre blasonate sarà ancora più stimolante e non dobbiamo dimenticarci che noi siamo il Padova e saranno gli altri a doversi preoccupare di giocare contro di noi. Mercato? Su Tavano si è detto e scritto di tutto, se un giocatore pur di grande qualità non viene con la mentalità giusta e con la convinzione che ci serve è meglio puntare su altri profili e insieme al direttore ci stiamo muovendo in questo senso. Alfageme? È un profilo che può interessarci, chiunque arrivi deve avere la giusta convinzione e deve sapere che abbiamo elementi di valore come Neto, Altinier e lo stesso Germinale che sta recuperando per cui dovrà giocarsela ed avere il giusto atteggiamento con il gruppo. In questo momento stiamo cercando di lavorare in una certa maniera e i 120 minuti della gara di domenica scorsa non ci volevano e non erano previsti, per questo motivo l’amichevole contro l’Altovicentino è stata annullata, sono cose che nel calcio capitano anche se mi dispiace per loro. La settimana prossima faremo due amichevoli, una a metà settimana e un’altra venerdì o sabato in base alla disponibilità dell’avversario”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy