Padova, la spinta dei tifosi è da playoff: nonostante la classifica, incremento netto di pubblico rispetto all’anno scorso

Padova, la spinta dei tifosi è da playoff: nonostante la classifica, incremento netto di pubblico rispetto all’anno scorso

di Gianmarco Zandonà

La stagione biancoscudata non è stata di certo esaltante ma nonostante questo c’è un dato inequivocabile: la spinta dei tifosi è una costante fissa nel supportare la squadra.

Questo è quanto riporta il sito ufficiale del club:

“I numeri parlano chiaro. A seguire le prime tredici partite casalinghe del Padova sono stati finora 97.642 spettatori, per una media di 7.510 a gara e con un incremento del 46 per cento rispetto alla passata stagione (media 5.143). Su tale fronte la zona play off è già raggiunta dato che tale affluenza è l’ottava della serie B in cui comanda il Benevento (10.849), con il solo Verona (10.016) tra le formazioni del nord a precedere il biancoscudo. La sfida più seguita è proprio il derby con i gialloblù (8.930 presenti) che precede gli incontri con Foggia (8.930) e Venezia (8.696). Ma il dato che colpisce maggiormente è un altro: nonostante le difficoltà della squadra, i numeri si sono notevolmente alzati nel girone di ritorno, con una media di 8.027 spettatori rispetto ai 7.188 registrata nelle otto gare prima del giro di boa. In certi casi ha inciso anche il notevole seguito delle tifoserie ospiti, ma resta chiaro e netto il segnale di un grande e apprezzabile attaccamento dei tifosi nei confronti della squadra. […] “

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy