Cittadella, quest’annata ti ha fatto ricco: valore della rosa attorno ai 10 milioni

Cittadella, quest’annata ti ha fatto ricco: valore della rosa attorno ai 10 milioni

Nel linguaggio economico si parla di “plusvalenza” come dell’incremento di valore dello stesso bene riferito a due periodi diversi. Un termine entrato a pieno titolo anche nel lessico del calciomercato e che il d.g. del Cittadella, Stefano Marchetti, conosce bene, da noto scopritore di talenti qual è. Già, i solitamente aridi numeri non sono per niente aridi, in casa granata: alla terza settimana di agosto, prima dell’inizio del campionato, la rosa a disposizione di Venturato era valutata complessivamente 6,38 milioni di euro. A ieri, stando alle stime del portale “transfermarkt.it” , punto di riferimento per gli operatori, la cifra da sborsare per portarsi a casa – idealmente – tutto il gruppo è lievitata sino a sfiorare i 10 milioni, fermandosi, per l’esattezza, a 9,98. Ed è una stima per difetto, perché non sempre le singole valutazioni sono aggiornate ad oggi e, per fare un esempio, un gioiellino futuribile come Varnier, nel mirino, fra gli altri, di Sassuolo e Atalanta, vale ovviamente più dei 100 mila euro della quotazione a cui è fermo, datata 16 dicembre, quando ancora non era un titolare. Fatto sta che, vittoria dopo vittoria, Iori & C. hanno visto crescere, oltre ai punti in classifica, anche il loro stesso prezzo, salito di 3,6 milioni, vale a dire del 53,9% in 9 mesi. Mica male, no?
(Fonte: Il Mattino)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy