Cremonese-Padova, le pagelle. Esperimento Capello non riuscito, Bonazzoli mette il vestito da lottatore

Cremonese-Padova, le pagelle. Esperimento Capello non riuscito, Bonazzoli mette il vestito da lottatore

di Tommaso Rocca

Le pagelle di Padova-Cremonese, gara valevole per la ventitreesima giornata di serie B.

Minelli 6 Presente quando serve, non è chiamato agli straordinari. Un paio di insicurezze in uscita non ne macchiano la prestazione di sostanza

Andelkovic 6 Arcigno e duro quando serve, chiedere a Piccolo per informazioni. La ritrovata solidità difensiva (0 gol subiti in 180′) passa dalle sue prestazioni

Cherubin 6 Vedi sopra. Meno di fisico e più di esperienza, quella che gli consente di fermare (con il fallo) Strizzolo e beccarsi un giallo di quelli “spesi bene” che piacciono agli allenatori

Trevisan 6 Rispetto al giocatore del girone d’andata i miglioramenti sono enormi, non tanto dal punto di vista tecnico, quanto per fiducia e concentrazione. Avanti così

Morganella 5,5 Strefezza è un cliente scomodo e nella seconda parte della ripresa lo fa ammattire. Lui assorbe, accusa il colpo ma non crolla mai

Calvano 6,5 Solita quantità infinita di palloni intercettati. Quando si lotta lui si trova nel suo habitat naturale. Verso la fine cala come tutta la squadra e perde in lucidità

Pulzetti 6 Torna titolare in mezzo. Prova un paio di volte a trovare la via della rete ma con poca fortuna. Soffre anche lui nel finale quando la benzina inizia a scarseggiare

Longhi 6 Bene nel primo tempo quando è spesso in proiezione offensiva, sintomo che la squadra aveva alzato il baricentro. Prezioso in un paio di situazioni nella propria area a rintuzzare gli attacchi dei grigiorossi

Capello 5 Esperimento non riuscito. Non trova praticamente mai la posizione giusta per far male come dovrebbe tra le linee

Bonazzoli 6,5 Il primo a pressare e l’ultimo a mollare. Lotta su ogni pallone e spesso ne esce vincitore alternando giocate di fino a interventi decisi. E se quel tacco fosse finito in rete…

Mbakogu 5,5 Come una fiamma va pian piano spegnendosi. Di lui si ricordano un paio di azioni personali dove non è riuscito a esprimersi in tutta la sua devastante prepotenza fisica.

Marcandella 6,5 Subentra a Mbakogu e gioca praticamente in appoggio a Bonazzoli. Utilissimo nel guadagnare un paio di punizioni che fanno respirare la squadra in momenti di difficoltà

Broh s.v. Entra nel finale e aiuta la squadra a mantenere lo 0-0

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy