Cremonese, reazioni differenti dopo la sconfitta a Padova. Pesce attacca, il ds Giammarioli fa autocritica

Cremonese, reazioni differenti dopo la sconfitta a Padova. Pesce attacca, il ds Giammarioli fa autocritica

Due punti di vista diversi nella lettura della gara di mercoledì sera all’Euganeo in casa Cremonese. Il ds Giammarioli ha commentato così: “Onestamente, l’approccio non è stato dei migliori. Il Padova con esperienza e qualità ha approfittato delle situazioni avute a disposizione andando sul doppio vantaggio. Poi, però, per un’ora abbiamo giocato molto bene, riuscendo ad accorciare le distanze e avendo anche l’occasione per pareggiare. Nel finale, invece, mi aspettavo qualcosa di più in una gara che rappresentava un’occasione importante per noi, come per lo stesso Padova”. Più critico il centrocampista grigiorosso Pesce: “Purtroppo abbiamo preso un gol su calcio piazzato. Dobbiamo stare più attenti. Abbiamo anche creato molto, però siamo ancora qui a parlare di una sconfitta. Il Padova ha tirato in porta due volte è fatto due gol. Sono i dettagli che vanno gestiti meglio, come le seconde palle ed i calci piazzati, Affronteremo le ultime sei gare al massimo. Non parliamo degli arbitri, ma Guglielmotti è all’ospedale col naso rotto per una gomitata, anche se non so se volontaria”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy