De Cenco alla ricerca delle origini venete: “Ho scoperto di avere antenati di Stanghella”

De Cenco alla ricerca delle origini venete: “Ho scoperto di avere antenati di Stanghella”

Commenta per primo!

Presente alla festa di PadovaNelCuore, Caio De Cenco ha raccontato delle sue origini italiane. Chiare da parte paterna, con i nonni originari di Campobasso: “Sapevo che da parte di mio papà avevo origini meridionali, invece sto scoprendo che dalla parte di mia mamma sono un po’ veneto. I nonni materni di cognome fanno Trovò e sono probabilmente nati a Stanghella, nella bassa padovana. Qui a Padova sto già molto bene, ho visto il centro città ed è bellissimo. Nel gruppo dei brasiliani del Padova sono decisamente quello a cui piace di più la cucina carioca. Essere qui è una soddisfazione ma adesso sento il dovere di ripagare gli sforzi fatti dalla dirigenza del Padova per avermi qui. Spazio per giocare ci sarà, l’importante è continuare a fare risultati positivi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy