Emerson sul contratto: “Vorrei rimanere qui, ho ancora tanto da dare”

Emerson sul contratto: “Vorrei rimanere qui, ho ancora tanto da dare”

“A me piacerebbe rimanere. Mi sono trovato molto bene in città, con la squadra e la società. Nei mesi scorsi avevo avuto alcuni colloqui per discutere di un possibile rinnovo, ma tutto si era fermato, visto che, giustamente, dovevamo dare la priorità al campo e al finale di stagione. Adesso vedremocosa succederà”. Così Emerson, uno dei giocatori in scadenza di contratto, interpellato da Il Mattino. “Capisco che la società debba fare le proprie valutazioni e che potrebbe cambiare il regolamento della Lega sull’utilizzo dei giovani – continua il brasiliano – Voglio continuare a giocare. In questa stagione mi sono ripreso completamente dagli ultimi infortuni, fisicamente mi sono sentito veramente bene e finché starò così, voglio andare avanti in campo».
La voglia di riscatto potrebbe spingere molti giocatori a rimanere a Padova: “Credo che in tutti noi ci sia grande voglia di riscatto – conferma Emerson –  Adesso siamo ancora a pezzi per l’eliminazione dai playoff, nessuno si aspettava di uscire così. Abbiamo pagato la grande rincorsa, fisicamente non eravamo più al top e non siamo riusciti a mascherare i nostri problemi, usando altre armi per riprenderci. Brucia molto, siamo arrabbiati ed è un peccato. Ma adesso abbiamo tutti il dovere di guardare avanti. L’ossatura della squadra è solida e con questi giocatori si può fare qualcosa di importante. L’impegno non è mai mancato, credo chela società sappia da dove ripartire per costruire qualcosa di buono”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy