Foggia-Padova, biancoscudati nell’inferno dello Zaccheria: attesi 10 mila tifosi

Foggia-Padova, biancoscudati nell’inferno dello Zaccheria: attesi 10 mila tifosi

di Redazione PadovaSport.TV

Come si sta preparando il Foggia all’appuntamento infrasettimanale di domani sera contro il Padova? Apparentemente sono numerose le scelte per la formazione anche se poi ci si accorge che alcuni uomini sono in ritardo di preparazione e quindi indisponibili per i novanta minuti. Da capire se Galano e l’ex Cittadella Busellato potranno essere della partita o alternarsi durante la gara con coloro che, sino a questo momento, hanno tirato avanti la carretta. Anche sul modulo ci sono molti dubbi: il 3-5-1-1 che ha visto molto spesso Mazzeo isolato e non servito adeguatamente, potrebbe lasciare spazio ad un 3-5-2 con Gori o lo stesso Galano a fianco del numero 19 del Foggia o magari ad un altro atteggiamento tattico che preveda esterni alti capaci di lavorare sulle corsie laterali e servire il bomber creando quindi più occasioni da gol rispetto a quanto avvenuto in questo deludente avvio di stagione. I diecimila dello Zaccheria dovranno poi essere il grimaldello per scassinare la cassaforte veneta, cercando di sostenere la squadra e avendo la giusta pazienza. Per i rossoneri domani sera l’unico obiettivo è quello di centrare l’intera posta in palio, per evitare già i primi mugugni stagionali.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy