Giandonato aspetta il suo momento: “Non me ne voglio andare. Sento la fiducia dell’allenatore, arriverà la mia occasione”

Giandonato aspetta il suo momento: “Non me ne voglio andare. Sento la fiducia dell’allenatore, arriverà la mia occasione”

Commenta per primo!

Prima Parlato e ora Pillon non sembrano puntare molto su di lui, ma Manuel Giandonato, uno degli acquisti più importanti del mercato estivo biancoscudato, è tranquillo e aspetta il suo momento come dichiara al Gazzettino: “La società non mi ha mai detto che devo andare via e la mia intenzione è quella di restare. Sento la fiducia dell’allenatore e sono molto tranquillo, penso solo ad allenarmi con grande voglia ed entusiasmo. Alla fine arriveranno le occasioni anche per me”. In effetti vedendolo al lavoro durante la settimana il giocatore non pare aver perso il buon umore e la voglia di mettersi in gioco, anche se è indubbio che quando un giocatore specialmente delle sue potenzialità non trovi mai spazio le voci di mercato si rincorrano: “In questo momento abbiamo una ricerca del gioco diversa da quelle che sono le mie caratteristiche, ma ciò non vuol dire che nel girone di ritorno non ci sia bisogno di me. Con il Mantova ho fatto una buona gara mentre a Pavia sono stato sostituito a inizio ripresa immeritatamente. Io continuo a lavorare e aspetto il mio turno”. Il centrocampista ex Juventus è dunque intenzionato a convincere mister Pillon e quando siamo entrati nell’ultima settimana di mercato non pensa a muoversi da Padova, almeno per il momento, smentendo anche i rumors arrivati da Latina: “Somma (tecnico del Latina, ndr) l’ho sentito a Natale ma solo per gli auguri, non abbiamo parlato di calcio. Al mio procuratore ho detto di chiamarmi solo se c’è qualcosa di concreto, e non lo sento da un po’ di tempo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy