Il Padova torna al lavoro in attesa di novità dal mercato

Il Padova torna al lavoro in attesa di novità dal mercato

I biancoscudati alla Guizza dopo le festività natalizie

Commenta per primo!

Giornata di rientro agli allenamenti per i biancoscudati che si sono ritrovati questo pomeriggio ai campi della Guizza dopo la pausa per le festività natalizie. Pillon e i suoi hanno svolto una seduta di circa un’ora e mezza principalmente basata sul lavoro atletico mirato a rimettere in moto le gambe e a mettere benzina nel serbatoio in vista della ripresa del campionato che avverrà sabato 9 gennaio ad Alessandria. Assenti e ancora in permesso fino a domani Aperi, Bucolo, Petkovic e Ramadani che sono tornati a casa per festeggiare il Natale come Neto Pereira il quale ritorno a Padova dal Brasile è atteso per il 3 di gennaio. Non era presente all’allenamento nemmeno capitan Cunico vittima di un attacco influenzale che lo ha costretto al forfait. Ha lavorato in gruppo solo per parte della seduta invece Daniele Corti ancora acciaccato per la botta al coccige che lo aveva costretto a saltare la gara contro il Bassano e le cui condizioni verranno monitorate nei prossimi giorni. In casa biancoscudata tiene banco ovviamente la questione del mercato con la società chiamata a muoversi per mettere a disposizione di mister Pillon alcuni nuovi innesti dopo gli addii di Amirante e Gorzelewski (ufficiale il suo addio al Padova, per cui non è mai stato tesserato) e il grave infortunio di Niccolini. La bocca del ds De Poli continua ad essere cucita su eventuali nomi in entrata anche se pare che la trattativa per il difensore, necessario per sostituire Niccolini, sia praticamente chiusa e che Pillon possa averlo a disposizione già all’inizio della prossima settimana. Intanto il Padova pensa a lavorare e anche sodo visto che domani e nell’ultimo giorno dell’anno i giocatori saranno impegnati sia la mattina che il pomeriggio con due sedute di lavoro al giorno prima del riposo nel giorno di Capodanno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy