Il segreto del Padova? Zamuner: “Siamo cresciuti mentalmente e fisicamente”

Il segreto del Padova? Zamuner: “Siamo cresciuti mentalmente e fisicamente”

Commenta per primo!

«È stata una sicuramente una bella soddisfazione per tutti noi perché abbiamo ottenuto una vittoria netta e meritata in uno stadio che fino a poco tempo fa ospitava la massima serie”. Giorgio Zamuner è al settimo cielo dopo la splendida vittoria del Padova a Parma, il dg biancoscudato, intrevistato a Il Gazzettino, ha provato a interpretare questa impennata di prestazioni e risultati: “La squadra ha acquisito consapevolezza e sta crescendo, ma ci sono ancora margini di miglioramento; vanno limitati gli errori e la concentrazione va tenuta sempre al massimo perché l’episodio negativo può essere sempre dietro l’angolo. Siamo cresciuti anche fisicamente e, recuperando i giocatori infortunati, è aumentata l’intensità degli allenamenti. Tante situazioni hanno portato a una reazione positiva”. E adesso come va canalizzata questa spinta mentale? “Proseguendo su questa strada e lavorando a testa bassa, con la stessa umiltà e maggiore consapevolezza; sono arrivati risultati importanti, è un bel momento, ma ancora non si è fatto niente. A Venezia, al di là del risultato, vorrei vedere la stessa prestazione di Parma, lo stesso spirito e la stessa voglia di correre più dell’avversario e aiutarsi vicendevolmente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy