L’amarezza di Altinier per il gol fallito: “Ripensandoci ho faticato a dormire. Momento sfortunato, speriamo giri presto”

L’amarezza di Altinier per il gol fallito: “Ripensandoci ho faticato a dormire. Momento sfortunato, speriamo giri presto”

Commenta per primo!

Una delle leggi non scritte del gioco del calcio che più frequentemente si verificano è quella del famoso gol sbagliato, gol subito. Sabato il Padova ne è stato lo sfortunato protagonista visto che qualche minuto prima del vantaggio piacentino firmato Rantier, il centravanti biancoscudato Cristian Altinier aveva centrato il palo a pochi passi dalla porta facendo gridare al gol in tribuna. Il bomber di Mantova ancora non si capacità dell’errore come ha dichiarato al Gazzettino: “Ripensandoci ho fatto fatica a dormire ieri notte. Ho fatto il movimento sul secondo palo, lo stacco è stato al momento giusto e pure l’impatto con il pallone è stato positivo, ho voluto schiacciarla sul secondo palo perché mi sembrava la zona più scoperta ma forse ho cercato di angolarla troppo”. Il rammarico è ancor più grande visto che sul capovolgimento di fronte il Pro Piacenza ha trovato il gol del vantaggio che rischiava di vedere sfumare l’imbattibilità di Pillon: “Poteva certamente cambiare la gara, ma questo per me non è un momento troppo fortunato, spero solo che giri al più presto”. L’attaccante biancoscudato non si è comunque perso d’animo visto che ha messo lo zampino sulla rete del pareggio di Petrilli al fotofinish: “Ho spizzato la palla verso Cunico, è stato bravo lui ad allargare per Petrilli che ha calciato bene ad incrociare. Ci abbiamo creduto fino alla fine e questo è positivo. Non sappiamo ancora dove può arrivare questa squadra, stiamo crescendo ma dobbiamo ancora migliorare molto, senza perdere troppo tempo se vogliamo creare delle basi importanti in vista della prossima stagione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy