Le probabili formazioni di Padova-Brescia. Cappelletti in mediana contro la prima della classe?

Le probabili formazioni di Padova-Brescia. Cappelletti in mediana contro la prima della classe?

di Gianmarco Zandonà

Per i biancoscudati non sembrano esserci speranze per la sfida di domani sera. Ci vuole un’impresa. Le rondinelle volano in vetta alla classifica mentre il Padova è inchiodato sul fondo. Il Brescia vive un momento d’oro guidato dal suo bomber Donnarumma, con 22 reti, e caratterizzato da una forte identità di squadra che ha portato a dominare il campionato cadetto. Il team di Corini è lanciatissimo verso quella massima serie che manca da anni e la sfida dell’Euganeo non è altro che un ulteriore gradino in questo sprint di risalita. La squadra di Bisoli, nel pieno abisso di risultati che non arrivano, problemi di formazione, di gioco, nella confusione e preoccupazione che giustamente affiora, deve provare a resistere in questo classico testa-coda e soprattutto cercare di fare più punti possibili. Non è più il momento di preoccuparsi dell’avversario, la situazione impone un cambio di rotta se si vuole coltivare ancora la speranza di salvarsi.

 

QUI PADOVA-  Bisoli ha da fare i conti con qualche problema in mezzo al campo per questa partita cruciale: Calvano out, Pulzetti recuperato ma non in condizione ottimale e  stesso discorso per Lollo che si accomoda in panchina. Per questo si apre l’ipotesi di Cappelletti avanzato in mediana a contrastare il gioco avversario. Rientri dal  1′ per Morganella e Mbakogu. In avanti, in un assetto tattico che può variare a seconda dell’utilizzo del trequartista o del tridente, possibile chance a sorpresa per lo scalpitante Marcandella. Può sorridere Madonna, nuovamente nella lista dei convocati per la prima volta dopo il lungo infortunio che l’ha costretto ai box per questa stagione.

Probabile formazione (3-4-1-2): Minelli; Andelkovic, Cherubin, Trevisan; Morganella, Cappelletti, Pulzetti, Longhi; Capello/Marcandella; Bonazzoli, Mbakogu.  A disposizione: Merelli, Favaro, Ceccaroni, Zambataro, Capelli, Madonna, Belingheri,  Broh, Lollo, Mazzocco, Baraye, Clemenza.

 

QUI BRESCIA- Pochi dubbi per le rondinelle, a vele spiegate verso la promozione diretta. Il mister Corini dovrebbe optare per il classico modulo col trequartista Tremolada, autore di una grande partita nel 4 a 1 dell’andata, alle spalle della coppia formata dal capocannoniere e Torregrossa. Entrambi i giocatori del tandem offensivo non stanno al meglio, nel caso avanzamento del fantasista  scuola Inter o gioca Rodriguez. In regia dirige Tonali mentre in difesa il capitano Gastaldello è pronto a tornare dall’inizio.

 

Probabile formazione (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gastaldello, Romagnoli, Semprini; Bisoli, Tonali, Ndoj; Tremolada; Torregrossa, Donnarumma. A disposizione: Andrenacci, Cistana, Lancini, Dall’oglio, Martinelli, Spalek, Morosini, Rodriguez.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy