Tacopina contro Padova, l’ironia del web e la risposta di Bitonci: “Aspetto le sue scuse”

Tacopina contro Padova, l’ironia del web e la risposta di Bitonci: “Aspetto le sue scuse”

Commenta per primo!

Il We’ll kick Padova’s ass (“Prenderemo il Padova a calci in culo”) uscito un po’ a sorpresa dal discorso di Joe Tacopina ieri alla presentazione del Venezia, ha scatenato i commenti sui social dei tifosi biancoscudati. Una stilettata forse un po’ sopra le righe, ma comunque in linea con il personaggio che il presidente americano si sta costruendo con cura. Straniero sì, ma che cavalca i campanilismi, costruendo empatia con i veneziani giorno dopo giorno. In queste ore è arrivata la risposta anche del sindaco di Padova Massimo Bitonci, che ha stigmatizzato l’uscita, forse un po’ rozza, dell’avvocato newyorkese: “Signor Tacopina – scrive il Primo Cittadino padovano sulla propria pagina facebook – hai scelto il modo peggiore per presentarti ai padovani e a tutti i veneti, buttando in laguna i valori della lealtà sportiva. Aspetto le tue scuse. Sono certo che il sindaco Brugnaro prenderà le distanze e censurerà il suo svarione”. Non ha gradito il calcio nel didietro neppure l’ad Roberto Bonetto: “Un’americanata che si poteva risparmiare – spiega il dirigente del Padova – ma signori si nasce, non si diventa…”.
Tra i tanti commenti raccolti in rete, non è mancata l’ironia come risposta: ecco qui sotto un curioso fotomontaggio che ritrae la faccia di Tacopina sulla scatola rosa di un famoso antipiretico. Fotomontaggio a cura dei Biancoscoppiati.

image

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy