Lega Pro, risultati e classifica 24a giornata. Continuano le cavalcate di Cittadella e Pordenone, Bassano corsaro ad Alessandria

Lega Pro, risultati e classifica 24a giornata. Continuano le cavalcate di Cittadella e Pordenone, Bassano corsaro ad Alessandria

Il punto dopo la settima giornata di ritorno

Commenta per primo!

Giornata caratterizzata dalle molte reti, senza pareggi e da ben 5 vittorie esterne la ventiquattresima del girone A di Lega Pro. Continua la serie positiva in testa alla classifica di Cittadella e Pordenone che restano così a 7 punti di distanza l’una dall’altra. I granata giocano a Gorgonzola la solita partita di sostanza e la risolvono a un quarto d’ora dal termine grazie alla rete di Schenetti, mantenendo ben saldo il primo posto nonostante dietro i ramarri di Tedino continuano a vincere (8 vinte su 8 nel 2016). Per il Pordenone quella di Bolzano è difatti l’ottava vittoria di fila ottenuta su un campo non facile e contro un avversario ostico. La doppietta di Strizzolo e la rete di Cattaneo fissano sul 3-1 il risultato finale che elegge i neroverdi a vera anti-Cittadella da qui alla fine del campionato. Gli uomini di Venturato, comunque alla settima vittoria consecutiva, dovranno continuare a macinare punti da qui alla fine perché il Pordenone, seppur fin qui aiutato da un calendario non impossibile, non ha intenzione di mollare un centimetro. Chi invece esce con la osse rotte da questo turno è la FeralpiSalò che è sconfitta da un perentorio 3-0 in casa della Reggiana capace di archiviare la pratica in soli 23 minuti. I Leoni del Garda si vedono dunque superati al terzo posto dal Bassano che nel big match di giornata batte a domicilio l’Alessandria dell’ex Iocolano e la stacca in classifica rientrando prepotentemente e con merito in zona playoff. Risale anche il Pavia che vince a Piacenza grazie ad una rete nel finale di Cesarini (2-1) e si porta a -1 dai grigi piemontesi, in difficoltà in questo periodo del campionato. In zona playout vittorie importanti del Cuneo che batte 2-1 la Pro Patria sempre più sola in fondo alla classifica, e del Lumezzane che sfrutta il fattore campo e batte 3-2 il Mantova in una sorta di spareggio salvezza, al termine di una gara pazza e spettacolare risolta dai bresciani a due minuti dal termine. Vincono anche la Cremonese (1-0 a Bergamo) con un Albinoleffe sempre più certo dei playout e il Padova che dimentica la sconfitta del derby regolando in casa 1-0 il Renate. I biancoscudati di Pillon, grazie a questa vittoria ottenuta con il gol di Altinier, mettono un bel mattone sul discorso salvezza e danno uno sguardo all’insù pur sapendo che il sogno playoff, virtualmente distante 6 punti, resta ancora piuttosto complicato.

 

Lega Pro – 24a giornata – girone A

Cuneo-Pro Patria 2-1: 22’ Chinellato (C, rig.), 66’ Chinellato (C), 74’ Montini (P)

Padova-Renate 1-0: 46’ p.t. Altinier (P)

Alessandria-Bassano 1-2: 8’ Stevanin (B), 11’ Mezavilla (A), 82’ Candido (B)

Pro Piacenza-Pavia 1-2: 31’ Ferretti (Pa), 42’ Orlando (Pp), 81’ Cesarini (Pa)

Reggiana-FeralpiSalò 3-0: 13’ Spanò (R), 21′ Spanò (R), 23’ Siega (R)

SudTirol-Pordenone 1-3: 32’ Strizzolo (P), 45’ Cattaneo (P), 58’ Strizzolo (P), 78’ Spagnoli (S)

Giana Erminio-Cittadella 0-1: 76’ Schenetti (C)

Lumezzane-Mantova 3-2: 5’ Rapisarda (L), 59’ Sarao (L), 67’ Gonzi (M), 81’ Marchi (M), 88’ Varas (L)

AlbinoLeffe-Cremonese 0-1: 51’ Sansovini (C)

 

CLASSIFICA

Cittadella 53

Pordenone 46

Bassano 43

FeralpiSalò 41

Alessandria 40

Pavia 39

Reggiana 37

Padova 35

Cremonese 34

Sudtirol 34

Cuneo 28

Giana Erminio 27

Lumezzane 26

Pro Piacenza 25

Renate 25

Mantova 22

AlbinoLeffe 15

Pro Patria 2 (-7)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy