Lega Pro, ventitreesima giornata: grande attesa per il derby padovano. Pordenone a Cremona mentre lunedì la Feralpi attende il Sudtirol

Lega Pro, ventitreesima giornata: grande attesa per il derby padovano. Pordenone a Cremona mentre lunedì la Feralpi attende il Sudtirol

Il programma del ventitreesimo turno nel girone A

Commenta per primo!

Sarà il turno del derby padovano quello che inizia oggi e che è valevole per la sesta giornata di ritorno del girone A di Lega Pro. La sfida dell’Euganeo tra Padova e Cittadella andrà in scena domani pomeriggio alle ore 15 e potrà dire molto sul futuro delle due formazioni. I biancoscudati cercano la vittoria per vendicare la sconfitta dell’andata e tentare di agganciare l’ultimo treno per un posto nei playoff mentre i granata di Venturato dall’alto dei sette punti di vantaggio sulle seconde vogliono continuare la loro striscia di cinque vittorie consecutive e mettere una seria ipoteca sulla promozione diretta in serie B. Intanto quest’oggi alle ore 15 la ventitreesima giornata inizia con la gara tra due deluse come Pro Patria e Lumezzane a Busto Arsizio, la sfida tra Bassano e Giana Erminio e un interessante Renate-Reggiana dove le ambizioni di salvezza della squadra che gioca a Meda verranno misurate dagli emiliani in cerca di punti per avvicinare ls zona playoff. Altre due gare sono in programma nel pomeriggio inoltrato: alle 17.30 difatti scenderanno in campo l’Alessandria di Gregucci che ha bisogno di una vittoria contro la Pro Piacenza se vuole ancora sperare nel primo posto, e il Pavia che ospita l’Albinoleffe e vuole rifarsi dopo la sconfitta beffarda subita con il Cittadella al Tombolato. Due anche le gare in tabellone per domani, oltre al già citato derby tra Padova e Cittadella in campo anche il Mantova che alla ricerca di punti salvezza ospita il Cuneo. A chiudere il ventitreesimo turno la sfida di lunedì sera alle 20 tra FeralpiSalò e Sudtirol in riva al Garda. La squadra di Diana scenderà in campo conoscendo già i risultati delle avversarie ma dovrà sicuramente puntare a portare a casa i tre punti per rimanere nelle zone nobili della graduatoria.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy