FINALE Mestre-Padova 0-0. Derby brutto, ma è un altro passo verso l’obiettivo

FINALE Mestre-Padova 0-0. Derby brutto, ma è un altro passo verso l’obiettivo

di Redazione PadovaSport.TV

Segui dalle 16.30 la cronaca live di Mestre-Padova.

MESTRE (3-5-2): Favaro; Stefanelli (38′ st Kirwan), Perna, Politti; Lavagnoli (29 Casarotto), Rubbo, Boscolo Papo, Beccaro (29′ Martignago), Fabbri; Spagnoli (29′ st Gritti), Neto Pereira (20′ st Sottovia). A disposizione: Ayoub, Boffelli, Mordini, Zecchin, Stensson, Bonaldi. All. Zironelli

PADOVA (3-5-2): Bindi; Ravanelli, Cappelletti (25′ st Sarno), Russo; Fabris (40′ st Marcandella), Pulzetti, Pinzi (40′ st Mandorlini), Belingheri, Contessa; Guidone (25′ st Salviato), Gliozzi. A disposizione: Merelli, Zambataro, Mazzocco, Bellemo, Serena, Candido, Cisco All. Bisoli

ARBITRO: Giosuè Mario D’Apice di Arezzo (Notarangelo-Assante). Ammoniti: Perna, Belingheri

 

SECONDO TEMPO:

50′ – Finisce qui un derby con pochissime emozioni, un altro passetto in avanti per il Padova che approfitta dello scivolone a Pordenone della Reggiana (4-3).

45′ – Cinque minuti di recupero segnalati dal quarto uomo.

40′ – Dentro Mandorlini e Marcandella, fuori Pinzi e Fabris.

35′ – Ripresa senza squilli, il Padova sa amministrare questo pareggio che, alla luce del risultato di Pordenone, va molto bene

27′ – Punizione che sembra un corner corto battuto da Sarno, sinistro pennellato, Ravanelli non ci arriva per pochissimo!

25′ – Doppio cambio nel Padova. Entrano Salviato e Sarno al posto di Cappelletti e Guidone. Il Padova torna con il 4-3-1-2.

21′ – Cross al centro per Contessa che, vista la bruttezza della conclusione, poteva evitare di avanzare così tanto

20′ – Nel Mestre entra Sottovia al posto di Neto Pereira.

15′ – Contessa allontana sul cross di Fabbri.

10′  – Gioco spezzettato da continui falli.

8′ – Intanto arriva il terzo gol del Pordenone contro la Reggiana: parziale 3-2

6′ – Duro scontro Pinzi-Boscolo, entrambi i giocatori a terra

3′ – Bisoli approfitta di una botta rimediata da Gliozzi per anticipare il cambio: dentro Capello, fuori l’ex Alto Adige.

1′ – Si riparte!

PRIMO TEMPO:

46′ –  Fine primo tempo al Mecchia di Portogruaro, 0-0 tra Mestre e Padova.

40′ – Angolo per il Padova, testa di Cappelletti poi la difesa arancionera allontana la palla.

36′ – Guidone! Colpo di testa deviato da Favaro, prima occasione per i biancoscudati.

33′ – Rasoterra di Fabbri al centro in una delle azioni offensive del Mestre, Belingheri intercetta ed evita il peggio.

30′ – 2 a 2 intanto tra Pordenone e Reggiana. Doppiette di Gerardi e Cattaneo.

29′ – Occasione per Pulzetti che riesce a scappare via in contropiede, ma a tu per tu con Favaro conclude in modo sporco. Palla facile preda del portiere del Mestre.

28′ – Beccaro si fa respingere la palla dalla barriera, poi Perna prova il gran tiro dalla distanza di poco a lato.

27′ – Punizione da posizione interessante per il Mestre. Neto e Beccaro sul punto di battuta

25′ – Punizione di Contessa, salgono in area i saltatori… nulla di fatto. Fallo in attacco dei biancoscudati

15′ – Intanto botta e risposta immediato a Pordenone: 1-1 della Reggiana dopo il vantaggio dei padroni di casa.

14′ – Padova attendista, per ora il gioco lo conducono i padroni di casa.

10′ – Rubbo! Occasione per il Mestre, palla in angolo.

4′ – Possesso palla Mestre in questi primi minuti.

2′ – Subito azione in velocità del Mestre, con un bello scambio dove però è bravo Bindi ad anticipare la conclusione

1′ – Partiti!

PRE-PARTITA

16.00: Sorpresa nell’undici iniziale di Bisoli, che sceglie di schierarsi con tre difensori centrali e Fabris e Contessa “quinti” a centrocampo. In attacco Guidone e Gliozzi, Capello ancora dalla panchina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy