Padova, presentato Pulzetti: “Ho accettato subito. Voglio fare qualcosa di importante”

Padova, presentato Pulzetti: “Ho accettato subito. Voglio fare qualcosa di importante”

E’ in programma per le ore 15 di questo pomeriggio la presentazione ufficiale del neoacquisto del Padova Nico Pulzetti. Seguila insieme a noi, in tempo reale dalla sala stampa dello Stadio Euganeo.

Queste le dichiarazioni del centrocampista: «Ringrazio il presidente e il direttore per la fiducia che mi hanno dimostrato. Spero di ricambiarla sia dentro che fuori dal campo. Con questo trasferimento mi avvicino a casa, dato che mia moglie e mio figlio abitano a Jesolo. E’ stata dunque una scelta di vita, non solo sportiva. Sono approdato in una società storica e sana, quindi ci sono tutti i presupposti per fare bene. E’ anche per questo che ho scelto di sposare la causa biancoscudata. La trattativa? Stavo valutando il rinnovo con lo Spezia, ma quando è arrivata la chiamata dal Padova non ci ho pensato su due volte e ho accettato subito: sono molto contento. In più ritrovo Bisoli; è una persona seria e un ottimo professionista. Con lui in campo non ti annoi mai: ha molto carattere, è esigente e pretende sempre il cento per cento. La mia posizione? Mi metto a totale disposizione del mister. Nella mia carriera ho fatto un po’ tutti i ruoli del centrocampo, trequartista compreso. Io vicino al Padova in passato? C’era stato un interessamento prima del mio approdo a Siena. Obiettivi stagionali? Difficile parlarne: i campionati vanno sempre giocati, sudati e vinti. Ci vorranno quindi lavoro e dedizione per ottenere i risultati, ma di certo io sono venuto qui per fare qualcosa di importante. Non a caso qui mi sono sentito fin da subito a mio agio e ho firmato per due anni. Padova è una città grande, popolosa e penso che tutti abbiano voglia di calcio».

Presenti alla presentazione di Pulzetti anche il presidente Bonetto e il direttore generale Zamuner.

Bonetto: «Pulzetti è un giocatore che non ha bisogno di molte presentazioni. E’ un grande onore poterlo avere a Padova. Ha fatto una scelta importante, una scelta di vita. Ha deciso di scendere in Lega Pro per stare vicino alla famiglia ma anche perché la nostra è una società ambiziosa. Nico è il primo elemento che presentiamo, poi ce ne saranno sicuramente altri. In merito invece a chi ci ha lasciato, il mio primo pensiero va a Emerson. Un leader che qui a Padova ha fatto benissimo. Purtroppo però le nuove regole degli over ci hanno costretto ad alcune rinunce dolorose. Lo ringrazio per le gioie che abbiamo vissuto insieme: in bocca al lupo a lui. Per Neto Pereira, poi, vale un po’ lo stesso discorso: anche lui è stato un leader, un grande giocatore ma anche un grande uomo. Grazie per quello che hai fatto qui a Padova in questi due anni, Neto, spero di rivederti presto. Un “in bocca al lupo” anche al buon Favalli, che ha dato il suo contributo e poi ha fatto “le sue scelte”».

Leggi qui le dichiarazioni di Zamuner con le ultime news sul calciomercato.

Guarda la diretta integrale della presentazione di Pulzetti nel video qui sotto:

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy