Sala Stampa Padova-Cosenza, Centurioni: “Gli errori sottoporta sono segno che ci manca la tranquillità. Poi a noi gira sempre male…”

Sala Stampa Padova-Cosenza, Centurioni: “Gli errori sottoporta sono segno che ci manca la tranquillità. Poi a noi gira sempre male…”

di Tommaso Rocca

Tra poco in diretta dalla sala stampa dello stadio Euganeo le dichiarazioni dei protagonisti al termine di Padova-Cosenza

Centurioni: “C’è della frustrazione perché da quando sono qui a parte con l’Ascoli credo abbiamo sempre creato le occasioni per vincerla. Oggi il primo tempo ho scelto di non rischiare e cercare di vincerla nella ripresa. Non è certo stata una gara memorabile ma abbiamo avuto occasioni importanti ma sembra che a noi giri sempre male. Voglio comunque finire bene la stagione, chi sarà motivato andrà in campo chi non lo sarà giocherà meno. Clemenza? Ha grandi potenzialità, in allenamento mi ha mostrato di essere in condizione, non ha fatto la gara che mi aspettavo ma può sempre inventare qualcosa e anche in fsse difensiva tatticamente è importante. Bonazzoli fuori? L’ho tenuto per l’ultima mezz’ora, pensavo da fresco potesse entrare e essere decisivo. Gli errori sottoporta? Succede quando sei in difficoltà, manca una convinzione mentale che non è facile trovare da un giorno all’altro. Stiamo lavorando sulla testa dei ragazzi ma ogni settimana se qualcosa ci può andare storto sembra che a noi succederà. I ragazzi non hanno staccato la spina, in settimana lavoriamo duro e lo continueremo a fare fino a fine stagione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy