Sala stampa Padova-FeralpiSalò, Brevi: “Grande reazione, avere a disposizione tutta la rosa può permetterci di crescere ancora”

Sala stampa Padova-FeralpiSalò, Brevi: “Grande reazione, avere a disposizione tutta la rosa può permetterci di crescere ancora”

Commenta per primo!

Le interviste dalla sala stampa dell’Euganeo nel post partita di Padova-FeralpiSalò. Le interviste video come sempre sono disponibili nella sezione Sala Stampa TV.

Brevi: “Il primo tempo abbiamo creato e osato anche più di loro, chiaramente abbiamo concesso qualcosa e una squadra ben attrezzata come loro con giocatori veloci davanti ci ha creato qualche grattacapo. Il Feralpisalò è un’ottima formazione e lo sapevamo, ma credo che oggi abbiamo fatto una buona gara e alla fine di tutto per quello che abbiamo messo in campo la vittoria è arrivata più per meriti nostri che per demeriti dell’avversario. Mi è piaciuta la reazione della squadra, tra l’altro in un campo anche pesante abbiamo dimostrato che dal punto di vista fisico ci siamo. Gli errori gratuiti? Siamo in Lega Pro, li commettiamo noi come tutte le altre squadre, c’è molto da lavorare ma dobbiamo sempre ricordarci anche che davanti c’è un avversario che è in campo per metterci in difficoltà. Credo la squadra abbia ancora molti margini di miglioramento, poter lavorare con tutti gli effettivi, cosa che è successa per la prima volta da quattro mesi solo questa settimana, sia importante per farci crescere e poter puntare ai nostri obiettivi. Cosa è successo a fine gara? Niente ho semplicemente esultato, sia sotto la curva che davanti alla tribuna, se non mi è concesso neanche questo… Il momento di svolta? Chiaro che l’ingresso di Neto è stato un momento chiave, è cinque giorni che si allena, non potevo pensare avesse 90 minuti nelle gambe, sappiamo che per carisma e qualità è un giocatore importante per noi e oggi l’ha dimostrato una volta di più”.

Asta (all. Feralpisalò) : “Essendo obiettivi uscire da qui senza punti mi lascia molto perplesso. Oggi sono contento di come siamo scesi in campo, provando a giocare a calcio e cercando di fare ciò che abbiamo preparato. Siamo stati puniti da alcuni errori individuali, tatticamente non abbiamo sbagliato ed è vero che l’ingresso di Neto ha cambiato l’inerzia della gara ma non posso rimproverare nulla ai miei giocatori dal punto di vista della prestazione, gli errori ci stanno e quelli che oggi abbiamo commesso ci hanno penalizzato oltremodo”.

Alfageme: Contento per la grande reazione, non guardiamo la classifica e pensiamo solo a noi stessi. Io mio gol? Non so se Mandorlini volesse metterla in mezzo, mi sono trovato la palla lì e ho tirato. Il cambio di modulo in partita? Dico che sono contento sia rientrato Neto, con lui abbiamo fatto salire la squadra in modo intelligente e abbiamo fatto i due gol.

Zamuner: Vittoria importantissima per la classifica, contro una squadra forte che ci ha messo in difficoltà.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy