Sala stampa Padova-Pordenone, Bisoli: ” Abbiam giocato con gran intensità. Con oggi mettiamo due pilastri importanti per la vittoria”

Sala stampa Padova-Pordenone, Bisoli: ” Abbiam giocato con gran intensità. Con oggi mettiamo due pilastri importanti per la vittoria”

di Tommaso Rocca

In diretta dalla sala stampa dello stadio Euganeo le dichiarazioni dei protagonisti al termine di Padova-Pordenone.

Rossitto: “Abbiamo fatto un bel primo tempo. Poi nella ripresa il Padova ci ha travolto. I biancoscudati hanno un motore che una volta partito fai fatica a fermare. Non dovevamo sbagliare niente e nella prima frazione ci eravamo riusciti poi il gol a freddo a inizio secondo tempo ci ha tagliato le gambe. Onore al Padova, una squadra di un’altra cilindrata che è prima con merito e oggi ha dimostrato il perché”.

Bisoli: “Una delle più belle prestazioni di quest’anno qui all’Euganeo. Oggi abbiamo messo due bei pilastri per la vittoria del campionato. Sono contento perché ho mandato in campo due giocatori che non avevano mai giocato titolari e sono stati i migliori e tra gli artefici della vittoria. Che lo stadio mi acclami per me è una cosa stupenda, perché io per il Padova vivo 24 ore su 24 e le scelte di due ragazzi che ho messo oggi ne sono la prova. Abbiamo cambiato approccio della gara perché contro una squadra come il Pordenone abbiamo deciso di aggredirli alti e gli abbiamo sorpresi perché hanno fatto una gran fatica ad uscire palla al piede. Oggi è merito del Padova, non fatevi ingannare, il Pordenone è una bella squadra ma con l’intensità che abbiamo messo in campo oggi avrebbe fatto fatica tutti. Ci sarà tempo di ringraziare tutti quando sarà ora, ma oggi voglio fare i complimenti al mio staff perché se i ragazzi oggi hanno dimostrato di avere questa gamba e per giocare in questo modo vi assicuro che ci vuole, gran merito va a loro. Anche con la società si è creata un’alchimia importante, le vittorie nascono anche da questo tipo di situazioni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy