Sala stampa Padova-Sambenedettese, Brevi: “Vittoria meritata, mi aspettavo il calo nella ripresa”

Sala stampa Padova-Sambenedettese, Brevi: “Vittoria meritata, mi aspettavo il calo nella ripresa”

Commenta per primo!

In diretta dalla sala stampa dell’Euganeo le dichiarazioni dei protagonisti nel post partita di Padova-Sambenedettese.

Brevi: “Nel secondo tempo abbiamo sofferto, senza però concedere occasioni particolari. Peccato non aver raddoppiato subito dopo il vantaggio, ma la partita era complicata ed era normale soffrire. Nel complesso mi ritengo soddisfatto, perché oggi l’importante era vincere. Consideriamo anche che la Sambenedettese non era una squadra semplice da affrontare. Il calo nella ripresa me lo aspettavo perché Mazzocco non era al cento per cento, mentre Filipe ha sofferto i ritmi alti della ripresa dopo un buon primo tempo. Al di là di questo, comunque, la squadra ha lottato su ogni pallone e Bindi non ha mai dovuto effettuare interventi per salvare il risultato. Bene anche il carattere della squadra. Siamo stati attenti e concentrati. E nel primo tempo l’approccio è stato quello giusto, dato che siamo partiti attaccando sempre alti e creando molto. E avremmo potuto creare qualcosa anche nella ripresa, se non si fossero verificati falli sistematici sui nostri uomini. Era uno scontro diretto, per questo siamo soddisfatti. La squadra si sta comportando bene da questo punto di vista. Sbraga? Si è allenato sempre bene e ha fatto il suo dovere. Sarei arrabbiato se chi subentra dalla panchina non entrasse in campo con il piglio giusto. Il rigore? C’era. Ma polemiche non voglio farle… Dico solo che secondo me questa partita abbiamo meritato di vincerla”.

Tra poco in diretta dalla sala stampa dell’Euganeo le dichiarazioni dei protagonisti nel post partita di Padova-Sambenedettese.

Dettori: “Vittoria importante anche se ottenuta con un pò di sofferenza contro una squadra forte e che in classifica ci era vicino. Non siamo certamente nel nostro momento di forma migliore ma portare a casa i tre punti in partite come questa vuol dire essere squadra. Siamo riusciti a non rischiare più di tanto e nonostante ci siamo abbassati un pò credo che non abbiamo concesso poi chissà che occasioni. La classifica? Pensiamo a fare bene gara dopo gara solo così possiamo puntare in alto”.

Edoardo Bonetto: “Oggi era importante vincere, non è stato facile contro una squadra che ha già dimostrato il suo valore in questo campionato. La gara non è stata bellissima ma non abbiamo concesso grandi occasioni e Bindi non ha fatto parate quindi alla fine credo la vittoria sia stata meritata. La classifica? Non sono abituata a guardarla, pensiamo a noi stessi e a migliorare partita dopo partita”.

Russo: “Il rigore? C’è stata una trattenuta, sono stato tirato giù e per me non c’è nulla da recriminare da parte loro. Poi dal dischetto ho aspettato un pò prima di calciare per ritrovare la serenità. Contento per i sei gol? Si ma quando non ne subiamo per un difensore è più importante. Gara difficile che nella ripresa loro hanno contribuito a complicare alzando il baricentro, noi siamo stati bravi a soffrire e non concedere quasi nulla davanti alla porta, durante una gara contro formazione attrezzate come la Samb ci sta di soffrire, bene aver portato a casa i tre punti e ora pensiamo alla prossima”.

 

– Sambenedettese in silenzio stampa. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy